Dieta di un giorno a settimana, menu

Permette di disintossicarsi e di riattivare il metabolismo: i consigli per seguire questo regime poco severo ma dai molti benefici.

Fitness

Storia

La dieta di un giorno a settimana, con un menu che preveda una riduzione sostanziosa delle calorie, può essere un’interessante opzione per dimagrire e disintossicarsi.

Certo, la dieta di un giorno non deve essere equiparata a una dieta dimagrante vera e propria e neppure può darne i risultati. Tuttavia, se inserita all’interno di un regime alimentare equilibrato, con stile di vita sano e attività fisica regolare, può portare numerosi benefici.

Del resto, a ben guardare, non si tratta di una vera e propria novità, né di una moda del momento: basti pensare al famoso “giorno di magro”, in cui si mettevano da parte i cibi più grassi prediligendo preparazioni semplici e poco caloriche. A questo stratagemma dei nostri nonni, tra l’altro, è ispirata anche la Dieta del giorno di magro, messa a punto da Marc Mességué, fitoterapista, erborista e autore del libro Basta un giorno (Sperling & Kupfer, 17 euro).

Ma quali sono le caratteristiche, i benefici e il menu per provare la dieta di un giorno a settimana? Vediamolo insieme.

Perché fare la dieta un giorno a settimana?

La dieta di un giorno promette di disintossicarsi dalle tossine accumulate con cibi grassi, frittura, alcol, e – grazie al giusto abbinamento dei cibi – di accelerare il metabolismo che così funzionerà meglio anche durante gli altri giorni.

Scegliete il giorno in cui per voi sarà più facile fare qualche rinuncia. Di solito il lunedì è la scelta più naturale, in quanto si desidera rimediare agli stravizi del finesettimana.

In generale, un giorno detox non può far male, ma prima di addentrarsi in cambiamenti della propria dieta è fondamentale chiedere consiglio al medico curante. Chi, invece, ha necessità di dimagrire più chili, dovrebbe affidarsi a uno specialista, come un dietologo o un nutrizionista, per iniziare una dieta personalizzata capace di garantire una perdita di peso sana e duratura.

Dieta di un giorno a settimana: menu

Dal menu della dieta di un giorno a settimana vanno eliminati cibi industriali, alimenti grassi come salumi, insaccati e formaggi, dolci, alcol, sale aggiunto e carboidrati (a parte a colazione).

Importante anche il metodo di cottura, che deve essere dietetico: vanno bene al cartoccio al forno, al vapore, alla griglia, condendo i cibi con un filo di olio extravergine di oliva o limone.

  • Colazione. Due fette di pane sciapo o azzimo con un velo di miele o marmellata fatta in casa, caffè, tè o orzo senza latte né zucchero.
  • Spuntino di metà mattina. Un frutto.
  • Pranzo.  Pesce magro o carne bianca o legumi con un contorno di verdure di stagione.
  • Spuntino di metà pomeriggio. Un frutto.
  • Cena. Pesce magro o carne bianca o legumi con un contorno di verdure di stagione.

Credits foto: