Tutto quello che sappiamo su Lucia Gravante, la 'sorvegliante' de "Il collegio"

Dalla passione per lo sport che l'ha portata a diventare istruttrice federale di atletica leggera fino all'esordio in tv nella fiction "Cuori rubati": le curiosità sull'attrice tra i protagonisti del docu-reality in onda su RaiDue il 9 novembre.

Pubblicato il 9 novembre 2021
Spettacolo

Tutto pronto per una nuova puntata de Il collegio. Il docu-reality in onda su RaiDue a partire dal 22 ottobre, torna in prima serata il 9 novembre, con tantissime novità. Nella sesta edizione del fortunato programma – quest’anno ambientato negli Anni ’70 – abbiamo conosciuto tanti nuovi allievi, ma non sono mancati gli attesi ritorni. Come quello di Lucia Gravante, che a Il collegio, ricopre la carica di sorvegliante dal 2016. Ma conosciamola meglio.

Nata il 16 maggio del 1967 a Ivrea, Lucia ha sempre avuto due passioni: lo sport e la recitazione. La prima l’ha portata a laurearsi in Scienze motorie (ex ISEF), conseguendo il titolo di istruttrice federale di atletica leggera, la seconda, invece l’ha spinta ad iscriversi a diversi corsi e seminari di recitazione e doppiaggio, ma anche di canto scrittura creativa.

Nel 2003 ha debuttato nella fiction Cuori rubati. È iniziato così un lungo percorso che l’ha portata a prendere parte a sempre più fiction e serie tv tra cui Sospetti, Carabinieri Baciamo le mani. Con Bianco e nero film di Cristina Comencini, ha esordito al cinema nel 2007. Negli anni successivi ha preso parte anche ad altre pellicole come Bianca come il latte, rossa come il sangue, film tratto dal libro di Alessandro D’Avenia, e Né Giulietta né Romeo.

Nel 2016 è entrata a far parte del cast de Il Collegio ricoprendo il doppio ruolo sia di sorvegliante scolastica che di insegnante di economia domestica. Dalla seconda edizione, in poi, ha ricoperto però solo il ruolo di sorvegliante. Il suo cipiglio severo l’ha resa una figura iconica del reality. Per quanto riguarda la sua vita privata, invece, non si hanno notizie: Lucia è molto gelosa della sua privacy.

Seguici anche su Google News!