Justin Bieber rimpiange di aver fatto sesso prima del matrimonio

La popstar ha rivelato che con la castità avrebbe evitato molto esperienze dolorose

Pubblicato il 20 maggio 2020

Justin Bieber, in quarantena con la moglie Hailey Baldwin, ha confessato ai suoi fan che ad oggi rimpiange di non aver praticato la castità prima del matrimonio.

In una diretta su Facebook, la popstar ha così rivelato la sua opinione circa il sesso prematrimoniale: “Ci sono molte cose che cambierei del mio passato. Se potessi tornare indietro, probabilmente punterei a preservarmi fino al matrimonio. So che sembra assurdo, ma credo che il sesso possa essere davvero disorientante. Non ho veri rimpianti, perché sono convinto che le esperienze mi abbiano reso ciò che sono oggi e che sia riuscito a imparare anche della cose negative. Però diciamo che, potendo, farei a meno delle brutte ferite causate da alcune situazioni“.

Visualizza questo post su Instagram

Family photo

Un post condiviso da Justin Bieber (@justinbieber) in data:

In effetti pare che Justin abbia molto a cuore l’argomento anche perché ha sperimentato un periodo di castità subito dopo la rottura con Selena Gomez. L’anno scorso ne aveva parlato in una lunga intervista a Vogue America spiegandone i motivi: “Dio non ci chiede di non fare sesso perché vuole imporre delle regole, ma perché vuole proteggerci. Penso che il sesso possa causare un sacco di dolore. Per un periodo, quindi, ho preferito dedicarmi solo a Dio, lui mi ha benedetto facendomi incontrare la mia compagna“.

Subito dopo quella parentesi il cantante canadese ha rivisto Hailey in uno show a Miami e da lì è scoccato l’amore ma, stando alle indiscrezioni, Justin avrebbe aspettato il giorno del matrimonio per fare sesso.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Justin Bieber
  • Selena Gomez