La dieta detox per dimagrire velocemente

Bastano due sole settimane di dieta per depurare l'organismo dalle tossine ma anche per ritrovare il peso forma. Ecco il menu da seguire.

Dimagrire velocemente ma anche depurare l’organismo dopo lo stress invernale? La scelta giusta, allora, è puntare su una dieta detox.

La primavera, infatti, come ogni cambio di stagione, è il momento ideale per liberare il corpo dalle tossine accumulate: una strategia giusta, non solo per tornare a sentirsi bene ma anche per smaltire i chili di troppo, spesso frutto di abitudini alimentari scorrette oltre che di gonfiori e ritenzione idrica.

Si è soliti sottovalutarlo, ma scorie e tossine si accumulano nell’organismo a causa di un’alimentazione basata su cibi grassi e zuccheri ma anche a causa dell’inquinamento, dello stress e, non ultimo, dei medicinali.

Ecco allora che la dieta detox sarà utilissima per depurare il corpo ma anche per ritrovare il peso forma e per contrastare i classici sintomi del cambio di stagione, come il senso di spossatezza, facendoci ritrovare energia e vitalità.

Bastano due sole settimane per disintossicarsi e per rimettersi in forma: in che modo?

Ecco il menu da seguire per una dieta detox amica della salute e della silhouette.

  • A digiuno. Di primo mattino e almeno un’ora prima di fare colazione, è bene bere due bicchieri di acqua con un cucchiaio di aceto di mele e un pizzico di bicarbonato. Le alternative depurative sono diverse: anche due bicchieri di acqua tiepida con il succo di mezzo limone è un’ottima soluzione.
  • Colazione. Per il primo pasto della giornata, via libera a un frullato di frutta, mela e pera, con l’aggiunta di qualche ingrediente detox, come le foglie di sedano, lo zenzero oppure l’avocado. Il frullato può essere sorseggiato nell’arco di tutta la mattinata.
  • Pranzo. A mezzogiorno si può puntare su un piatto di insalata accompagnato da un secondo proteico, come carne bianca (pollo o tacchino), pesce o legumi.
  • Cena. Alla sera invece meglio prediligere verdura cotta al vapore con un uovo oppure con una porzione di formaggio fresco.
  • Spuntini. Come snack durante il giorno è concessa della frutta fresca, mela o pera principalmente.

Oltre al menu ideale, è bene tenere a mente qualche piccola regola che può facilitare la riuscita della dieta. Ecco le principali:

  • bere acqua mezz’ora prima dei pasti così da ridurre il senso di fame a tavola;
  • masticare bene ogni alimento;
  • cercare di mangiare sempre senza fretta, in un ambiente rilassato e gradevole;
  • tenere a portata di mano dei cibi spezza-fame strategici come frutta fresca, un frullato detox o della verdura cruda.

Leggi anche Mangiare sano: esempio di dieta settimanale | Dieta fai da te semplice