Letizia Ortiz infrange la tradizione con un abito a pois

La Regina non indossa i colori della bandiera spagnola, ma conquista punti in fatto di eleganza.

News

Storia

Letizia Ortiz ha infranto la tradizione con un abito a pois, in occasione dell’incontro con la Nazionale Spagnola di pallamano, non indossando i colori della bandiera spagnola. Se Re Felipe, che domani compirà 52 anni, ha optato per una cravatta rossa, la Regina Spagnola ha scelto bianco e nero.

Sempre all’insegna di una estrema elegante semplicità, Letizia Ortiz non ha osato con il suo look, e ha stupito tutti non scegliendo nessun capo o accessorio rosso o giallo, come la bandiera della nazione. Ci hanno pensato però i giocatori della nazionale di pallamano, che hanno donato ai sovrani due casacche della squadra, una con scritto Letizia, l’altra Felipe.

Letizia sorprende con il suo abito
Letizia Ortiz e Re Felipe insieme alla Nazione spagnola di pallamano (foto Getty Images)

La coppia reale, dopo i tanti gossip su una presunta crisi, è apparsa più affiatata che mai. Rilassati, divertiti e complici, Letizia e Felipe tranquillizzano così i loro sudditi. Anche se il mancato omaggio della Regina alla bandiera spagnola non è passato inosservato.

Ormai però lo sappiamo, Letizia Ortiz ha uno stile tutto suo, che strizza a Kate Middleton e Meghan Markle, e che ci piace sempre. L’abito a pois è aderente al punto giusto, sottolineando la sua forma fisica perfetta. Una fantasia che vediamo sì spesso sulla Regina, ma sempre in varianti differenti. Il vestito è ovviamente firmato Carolina Herrera, la sua stilista preferita.

L’abito scelto da Letizia per accogliere a Palazzo Zarzuela i giocatori è accompagnato da un make-up nude, ad eccezione dell’eyeliner nero chiaro, ormai il suo tratto distintivo, e i morbidi capelli sulle spalle. La Ortiz, spesso attaccata in passato per il suo ricorso al bisturi, sembra non aver più paura di invecchiare, e non nasconde i fili bianchi tra i capelli.

L’unico tacco audace è dato dagli stivali neri col tacco di Steve Madden, che però sono tra i maggiori trend di questo 2020.