Letizia Ortiz: look total black per la Giornata della Memoria

I reali spagnoli erano a Auschwitz per ricordare i morti spagnoli nel campo di concentramento.

Storia

Come Kate Middleton, anche Letizia Ortiz è in prima fila per le commemorazioni della Giornata della Memoria. La Regina di Spagna, in visita a Auschwitz, in Polonia, ha scelto un look total black, simbolo di eleganza e sobrietà. Letizia ha iniziato il 2020 piena di impegni, spesso anche al posto di suo marito il Re, ma questa volta Felipe è accanto a lei.

I reali di Spagna sono volati a Auschwitz, per una solenne celebrazione in ricordo delle vittime dell’Olocausto. Quest’anno la data del 27 gennaio, Giornata mondiale della Memoria, ha una doppia valenza: infatti 75 anni fa venivano aperti i cancelli di Auschwitz e liberati gli ultimi superstiti.

Re Felipe e Letzizia Ortiz a Auschwitz (foto Getty Images)

Letizia Ortiz e Re Felipe hanno deposto una corona di fiori in memoria dei cittadini spagnoli uccisi nel campo di concentramento polacco. Al loro fianco il nuovo Ministro degli Affari Esteri, Arancha González Laya, insieme ad altri leader internazionali. Presente anche Camilla, Duchessa di Cornovaglia, sostituita a Londra da Kate Middleton e il Principe William.

La Regina di Spagna non ha smentito il suo stile impeccabile con un outfit total black. Cappotto lungo dalla linea scampanata e con una cinta annodata in vita, pantalone dritto, e stivali neri col tacco, sempre più tendenza in questo 2020. Il tocco finale è dato da foulard, guanti in pelle, e il cerchietto in velluto, tutto rigorosamente nero, come si confà a un impegno come questo.

Il suo make-up resta sui toni nude e minimal come sempre, uno chignon basso raccoglie i capelli che Letizia porta sempre più vaporosi nelle ultime settimane. Intanto si placano anche le voci di crisi di Letizia e Felipe, molto insistenti a inizio anno.