Madonna, il Celebration Tour per i 40 anni di carriera e l'Icon Issue di Vanity Fair

La regina del pop ha annunciato l'elenco delle date in cui porta live tutta la sua musica, dall'omonimo album di debutto del 1983 a Madame X del 2019. Ed è sulla copertina della rivista nelle vesti della Vergine Maria.

Pubblicato il 18 gennaio 2023
Spettacolo

Madonna celebra i suoi 40 anni di carriera intraprendendo il suo primo Greatest Hits Tour, dal nome The Celebration Tour. Dopo settimane di rumors, la notizia è ufficiale: sono stati resi noti anche l’elenco e le località delle date, in programma per il 2023 (a questo link, l’annuncio completo su YouTube). La queen del pop arriva anche in Italia con un solo appuntamento: il 23 novembre al Mediolanum Forum di Milano.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Madonna (@madonna)

L’icona pop è pronta quindi a portare sul palco la musica di tutta la sua carriera, dall’omonimo album di debutto del 1983 a Madame X del 2019. La tournée di 35 date segna anche il ritorno di Madonna nelle arene e negli stadi, dopo il suo ultimo tour, tra il 2019 e il 2020, andato in scena solamente nei teatri. L’inizio di The Celebration Tour è previsto  a Vancouver, in Canada. Mentre a luglio arriva a New York, Barcellona, ​​Parigi e poi Stoccolma prima di concludersi ad Amsterdam il 1° dicembre.

Mentre i fan non stanno nella pelle, desiderosi di ascoltare nuovamente dal vivo successi leggendari come Material Girl o Like A Virgin, la star gli ha regalato un altro motivo per impazzire. Vanity Fair ha infatti scelto, per il suo nuovo progetto The Icon Issue, proprio lei,
la cantante, attrice, regista, scrittrice e attivista e il suo spirito pionieristico, abbracciato nel suo percorso da ieri a oggi.

Si tratta del primo storico numero della rivista, che una volta all’anno celebrerà una grande icona della cultura contemporanea. Quello del 2023 “non poteva che essere dedicato a lei“. Sulla copertina, fotografata da Luigi & Iango, appare nelle vesti della Vergine Maria.

Seguici anche su Google News!