Olio di cocco, usi e benefici in cosmetica

Dalle mani fino ai capelli passando per la pelle del viso e del corpo: ecco come usare i rimedi naturali

Pubblicato il 7 aprile 2020

L’olio di cocco è un rimedio naturale versatile che ha molti usi e benefici non solo in cucina, ma anche in cosmetica come prodotto di bellezza.

Si tratta di un olio ricco di sostanze antiossidanti che rallentano l’invecchiamento e ha proprietà emollienti e idratanti: ricco di acido laurico e acidi grassi essenziali, questo olio è, tra gli oli vegetali, quello con la minor quantità di acidi grassi insaturi.

Per la concentrazione di grassi benefici presenti nella sua composizione è utile per la digestione. Le sue proprietà antimicrobiche possono aiutare a combattere irritazioni e le infezioni intestinali. Oltre il 50% del grasso contenuto nell’ olio di cocco è acido laurico. Infatti, l’ olio di cocco è la fonte più ricca di acido laurico dopo il latte materno.

Come l’olio di oliva, è un ottimo idratante e nutriente per questo è il rimedio ideale per la pelle secca; inoltre è molto ricco di vitamina E.

Come ogni rimedio naturale, è bene avere la certezza di non essere né intolleranti né allergici a questa sostanza e di chiedere al proprio medico in caso di dubbi. Ecco quali usi si possono fare con l’olio di cocco e quali sono i benefici.

Usi dell’olio di cocco

  • Basta massaggiare qualche goccia di olio di cocco sulle mani per ottenere in breve tempo  una pelle più morbide e idratata.
  • La consistenza grassa lo rende uno struccante eccellente, in grado di sciogliere il trucco anche waterproof e lasciare allo stesso tempo la pelle morbida e detersa.
  • Grazie al suo potere elasticizzante è ottimo per attenuare le smagliature.
  • Per le sue caratteristiche emollienti ed elasticizzanti ha un’azione anche preventiva sulla comparsa degli inestetismi.
  • Dona nuova vita ai capelli fragili, secchi e danneggiati, ristrutturandoli in profondità.
  • È  ottimo da usare come impacco notturno quando i capelli sono stressati dal sole, vento e salsedine.
  • L’ olio di cocco può essere utilizzato anche mescolato allo shampoo per un effetto idratante e lisciante della chioma. Poche gocce versate sulle dita e passate tra i capelli aiutano a eliminare l’effetto crespo.
  • Utilizzato come crema da notte per il viso ammorbidisce, idrata e nutre la pelle.
  • Aiuta anche in caso di labbra screpolate e secche, applicando qualche goccia e massaggiando delicatamente.
  • Subito dopo la doccia, quando la pelle ancora non è completamente asciutta, qualche goccia di questo olio su tutto il corpo rende la pelle morbida e idratata.

I benefici

  • Offre una vasta gamma di benefici per la salute, i capelli e la cura della pelle, inoltre profuma tutta la casa.
  • Questo olio nutriente è stato utilizzato per secoli sui capelli e la sua particolare composizione lipidica lo rende particolarmente benefico per alcuni tipi di capelli.
  • È adatto come maschera per capelli, come trattamento ad olio caldo o in prodotti casalinghi per capelli.
  • Le stesse proprietà rendono l’ olio di cocco ottimo anche per la pelle.
  • Molte persone amano usarlo come idratante naturale.
  • Le sue naturali proprietà antiossidanti lo rendono ideale per contrastare le rughe e per l’ irritazione cutanea.
  • Le sue proprietà antimicotiche hanno dimostrato di contribuire a ridurre il rischio di candida e di infezioni da lievito
  • Può aiutare a combattere le infezioni e l’ influenza grazie alle sue proprietà antibatteriche, antivirali e antimicrobiche.

Storia

  • Pelle
  • Prodotti di bellezza
  • rimedi naturali

Credits foto:

  • Olio di cocco | iStock