Biscotti con glassa al limone: una ricetta semplice, sfizi pasquali

Aggiornato il 23 febbraio 2015

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 200 g di zucchero a velo
  • 100 g di burro
  • 100 di zucchero semolato
  • 2 uova
  • 1 limone non trattato
  • 1 bustina di lievito per dolci

I vari sfizi che ci concediamo in occasione della Pasqua o di altri eventi importanti dell’anno, oltre al piacere che ci procurano, richiamano alla mente e al cuore tradizioni e dolcissimi ricordi d’infanzia. Come quello dei biscottini mangiati quando se ne ha voglia, da accompagnare magari al caffè, al tè o anche da sgranocchiare da soli. Questi biscotti sono abbastanza leggeri oltre che semplici e veloci da preparare. Non sostituiscono la colomba pasquale o qualunque dolce abbiate preparato per il pranzo pasquale, sono soltanto dei “complementi” sfiziosi che per tradizione si preparano in questa occasione e che diffondono in casa quell’indimenticabile atmosfera di festa, di aromi e sapori che ci accompagna per tutta la vita. Dolci e dolcetti, una pasticceria ricca e varia quella che accompagna la Pasqua. Da offrire anche agli amici che vengono a trovarvi per trascorrere insieme qualche ora serena.

Preparazione

Disponete a fontana sulla spianatoia la farina setacciata con il lievito, versatevi sopra lo zucchero semolato, il burro ammorbidito e le uova. Impastate tutti gli ingredienti senza lavorarli troppo fino ad ottenere una pasta elastica. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per 30 minuti. Stendete la pasta in una sfoglia di mezzo centimetro di spessore e ricavate dei biscotti con gli appositi stampini, in forme varie che simboleggiano la Pasqua. Adagiateli in una teglia rivestita con un foglio di carta da forno e cuocete per 10 minuti in forno preriscaldato a 180°. Preparate la glassa In una ciotola mescolate a freddo lo zucchero a velo con il succo e la scorza grattugiata del limone, eventualmente aggiungete qualche cucchiaino d'acqua e ricoprite i biscotti.

Articolo originale pubblicato il 12 aprile 2014

Seguici anche su Google News!