Mele in crosta: frutta come dessert, idea Festa della Mamma

Aggiornato il 23 febbraio 2015

Ingredienti

  • 100 g di zucchero semolato
  • ½ litro di acqua
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 200 g di farina bianca
  • 1 pizzico di sale
  • 6 mele
  • 50 g di burro +
  • 1 cucchiaio di burro
  • 2 uova

Oggi vi propongo una variante della solita preparazione delle mele in crosta, una ricetta forse un po’ più veloce, un dolce di frutta dal gran sapore festoso, adatto anche ad un fine pasto domenicale in famiglia o con gli amici. Un’idea semplice, se non riuscite a preparare un dolce tradizionale per la Festa della Mamma. La frutta (mele, pere, pesche, ciliegie, fragole) non solo lo sostituisce egregiamente, ma soddisfa amche il senso estetico oltre che il gusto e, con il suo contenuto di vitamine e sali minerali, annulla il diffuso senso di colpa da “peccato di gola” che si prova davanti ad altri tipi di dolce. E per un abbinamento indovinato, in omaggio alla “Mamma” protagonista della Festa, consiglio uno dei migliori fra le eccellenze enologiche italiane: il Moscato di Sardegna Doc.

Preparazione

Formate uno sciroppo di zucchero: versate metà dello zucchero, l'acqua, la cannella e la noce moscata in una casseruola, portate a ebollizione, unite metà del burro e, quando è sciolto, spegnete la fiamma. Setacciate la farina con il sale, versate il miscuglio sul tavolo e fate al centro un incavo, nel quale metterete il resto del burro a pezzettini, le uova e il resto dello zucchero. Impastate fino ad ottenere una pasta morbida e liscia. Stendete la pasta, con il mattarello, formate una sfoglia di un paio di millimetri e tagliatela in sei quadrati. Sbucciate le mele, levatene il torsolo e mettete ogni mela al centro di un quadrato di pasta. Portate gli angoli della pasta verso il centro e saldateli pizzicando con le dita, come a formare un piccolo fagotto. Con i ritagli di pasta formate delle decorazioni da disporre sulla sommità di ogni fagotto. Pennellate la superficie esterna di ognuno con un po' dello sciroppo di burro e zucchero già preparato. Le mele sono pronte: ponetele sulla lastra del forno imburrata e cuocetele in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. Sfornatele quando cominciano a dorare, accomodatele in una pirofila, versatevi sopra il resto dello sciroppo e rimettetele in forno ancora per 10 minuti prima di servire. Il vuoto lasciato dal torsolo delle mele può essere riempito con marmellata oppure con uvetta ammollata o mandorle tritate. Photo Credit: pomarc via photopin cc

Articolo originale pubblicato il 7 maggio 2014

Seguici anche su Google News!