Spezzatino di vitello al fondente: ricetta raffinata, sapori con valore aggiunto per San Valentino

Aggiornato il 23 febbraio 2015

Ingredienti

  • 600 g di polpa di vitello
  • 1 cucchiaio olmo di battuto misto
  • (cipolla, sedano, carota)
  • 200 ml di brodo vegetale
  • 200 g di passata di pomodori
  • 1 cucchiaio di farina
  • 70 g di cioccolato fondente
  • 100 ml di latte parzialmente scremato
  • prezzemolo
  • menta
  • 25 g di burro leggero
  • sale

Il cioccolato fondente piace praticamente a tutti, quindi è un ingrediente da sfruttare. Per chi piace, naturalmente. In effetti, il cioccolato non è solo l’ingrediente di irresistibili merende e dolci squisiti, ma può fungere anche da alimento pass par tout per arricchire il menù dei piccoli con piatti nutrizionalmente importanti, ma in genere meno graditi ed esaltare il menù degli adulti in occasioni speciali. In sintesi, la vocazione gastronomica del cioccolato non si ferma solo al dolce: il suo uso non penalizza, ma piuttosto valorizza primi piatti e secondi di carne, come questo spezzatino di vitello al fondente.

Preparazione

Tagliate a cubetti la polpa di vitello, infarinatela e rosolatela a fiamma moderata con una noce abbondante di burro. Aggiungete il battuto misto alla carne, salate, rosolate la preparazione ancora per qualche minuto, quindi versate la passata di pomodori e il brodo vegetale e cuocete per 30 minuti. Tritate finemente il cioccolato fondente. Riscaldate il latte con il burro rimasto, spegnete il fuoco e aggiungete il cioccolato. Dopo un minuto, rimescolaste con un cucchiaio per farlo fondere del tutto. Versate la salsa di cioccolato nello spezzatino, rimescolate con cura e finite di cuocere per altri 15 minuti. A cottura ultimata, insaporite con il prezzemolo e la menta tritata prima di servire. Photo Credit: *delizia* via photopin cc

Articolo originale pubblicato il 14 febbraio 2014

Seguici anche su Google News!