https://mymetrix.comscore.com/app/report.aspx

Shakira rivela la sua ossessione per la perfezione

In medicina si chiama disturbo ossessivo-compulsivo della personalità ed è considerata una patologia della salute mentale

Pubblicato il 25 febbraio 2020

Shakira è una delle popstar più apprezzate al mondo tanto da essere seguita da ben 65 milioni di follower su Instagram.

Nonostante la sua fama, la cantante in una recente intervista ha dichiarato di essere eccessivamente perfezionista in tutto ciò che fa: “Posso davvero essere dura con me stessa desiderando di essere perfetta al 100%. C’è sempre qualcosa che poteva essere fatto diversamente e che avrei potuto fare di meglio“.

Nell’ambito medico questo perfezionismo così accentuato prende il nome di disturbo ossessivo-compulsivo della personalità ed è considerata una patologia della salute mentale. I soggetti che ne sono affetti hanno manie di controllo e attenzione spasmodica ai dettagli e, molto spesso, sono esposti ad altri disturbi legati a problemi alimentari, all’ansia e alla depressione.

Si tratta di un problema dilagante nella società odierna tanto che una ricerca dell’Università di Bath ha confermato un aumento del 33% di casi al mondo a partire dal 1989 ad oggi. L’autore Chris Ward ha affrontato la questione nel suo ultimo libro Less Perfect, More Happy analizzando i fattori che trasformano il perfezionismo in una patologia.

Visualizza questo post su Instagram

Pink hat under a blue sky. Gorro rosa bajo un cielo azul.

Un post condiviso da Shakira (@shakira) in data:

Ward ha specificato che, nella maggioranza dei casi, la bassa autostima scatena il disturbo ossessivo-compulsivo della personalità. Molto spesso questa patologia si sviluppa nell’infanzia a causa di genitori perfezionisti o in casi in cui il bambino non ha controllo su una situazione destabilizzante, che sia un divorzio o un lutto.

Il professore di psicologia all’Università di Manchester Cary Cooper ha, anche, puntato il dito contro i social media che impongono agli utenti di mostrarsi perfetti in ogni ambito della vita: “Il perfezionismo è certamente legato alla nascita dei social media, in cui tutti devono mostrarsi perfetti: miglior stile di vita, migliore forma fisica, migliore vita sociale“.

Ward stesso ha ammesso di essere stato un perfezionista ossessivo ma che, dopo una lunga terapia, ha imparato a controllare la sua patologia dando maggiore importanza al tempo trascorso con la sua famiglia anziché alla ricerca dell’ordine e del controllo.

Storia

  • Vip

Credits foto:

  • InfoPhoto