Shopping New York: migliori outlet e cosa comprare

Il primo acquisto? Una valigia vuota da riempire grazie ai consigli della nostra guida completa alle compere nella Grande Mela.

Tempo Libero

Shopping New York: se avete in programma una vacanza o un viaggio nella Grande Mela, portate una valigia vuota in più, perché siamo pronti a consigliarvi i migliori outlet e cosa comprare.

Gli acquisti in città, infatti, possono essere davvero convenienti, da un lato grazie al cambio tra euro e dollaro, che è vantaggioso, dall’altro per i grandi magazzini che propongono offerte, promozioni e sconti che fanno gola a tutti.

Le patite degli acquisti non possono, naturalmente, perdersi le vie dello shopping più celebri, come Madison Avenue, che continua a stupire con nuove aperture come Ralph & Russo, e Fifth Avenue, con negozi iconici come Apple, Tiffany & Co e Harry Winston.

Se cercate di tutto un po’, i mall, i centri commerciali, sono quello che fa per voi. All’interno di The Shops si trovano oltre cento negozi tra cui il primo store di Neiman Marcus degli Stati Uniti, Westfield si trova nella suggestiva location del World Trade Center, così come Brookfield Place, cinque grattacieli con negozi ai piani inferiori che sorgono al posto del Word Financial Center, distrutto nell’attentato dell’11 settembre.

Abbigliamento, scarpe, borse e accessori, ma anche tecnologia: ecco cosa comprare e dove fare shopping a New York, tra le location imperdibili e grandi magazzini famosi.

Madison Avenue (Ufficio stampa/Julienne Schaer)

I migliori outlet di NYC

  • Empire Outlets. Una novità aperta da poco più di un mese, è anche il primo outlet all’interno della città. Si trova nel distretto di Staten Island ed è facilmente raggiungibile con lo Staten Island Ferry (gratuito). Al suo interno oltre 100 negozi e ristoranti tra cui Nike Factory Store, Nordstrom Rack, Guess Factory e il food district MRKTPL. Il valore aggiunto? Le spettacolari vedute sul porto e sullo skyline di Lower Manhattan.
  • Woodbury Common Premium Outlets. L’outlet più grande di New York, che conta più di 200 negozi. Se non volete spendere, però, evitatelo: sarà difficile resistere alle tante occasioni da Nike, Adidas, Polo Ralph Lauren, Michael Kors, Diesel, Timberland. Si raggiunge in 45 minuti o poco più con il bus dal terminal di Port Authority.
  • Bloomingsdale’s Outlet. Puntate in alto? Nell’outlet del celebre grande magazzino di lusso potrete trovare il pezzo dei vostri sogni anche per meno di 200 dollari. Tra i brand AQUA, Burberry, Gucci, Salvatore Ferragamo Sandro e Tory Burch, ma anche il beauty di CHANEL, Clinique, Estée Lauder, La Mer, La Prairie e Lancôme, accessori e gioielli (2085 Broadway).
  • ABC Carpet & Home. Per portare a casa un po’ di stile newyorkese, non può mancare una visita all’outlet del brand che ha il suo flagship store principale a Manhattan. Design, mobili, tappeti, vintage e antiquariato, illuminazione, decoro a prezzi imperdibili nell’outlet dislocato al 3906 2nd Ave, Brooklyn.
Empire Outlets (Ufficio stampa)

I grandi magazzini

Li abbiamo visti tante volte nei film e nelle serie tv che raccontano la città e sono dei veri e propri templi dello shopping. Le visite nei più celebri sono tappe imperdibili:

  • Macy’s (151 W 34th St): edificio storico con sette piani tutti da vedere, dove trovare abbigliamento conveniente ma anche articoli di lusso. Esibendo il passaporto è possibile ottenere uno sconto riservato ai turisti.
  • Nordstrom (235 W 57th St): brand di lusso e street style, articoli beauty e arredo casa si mescolano in questa imperdibile istituzione. Il magazzino Nordstrom Rack (865 6th Ave) è la sua versione più accessibile.
  • Barneys (660 Madison Ave): qui si trova di tutto, dalle grandi firme alle proposte main stream.
  • Saks Fifth Avenue (611 5th Ave): punta sulla fascia alta, da Prada a Valentino, da Gucci a Fendi. Protagonista di lavoro di una ristrutturazione per un investimento totale di 250 milioni di dollari, consta ora anche di Beauty 2.0, uno spazio di 2.900 metri quadrati dedicato interamente alla bellezza e della sede newyorkese del celebre ristorante parigino L’Avenue, con due piani affacciati su St. Patrick’s Cathedral e 30 Rock.
  • Bergdorf Goodman. Otto piani di lusso (compreso il ristorante con vista su Central Park), con reparti tutti da vedere, da quello delle scarpe al design per l’arredo della casa (754 5th Ave).
Macy’s (iStock)

Shopping New York: cosa comprare

  1. Abbigliamento e accessori moda. A New York conviene comprare soprattutto brand americani, specialmente di abbigliamento sportivo e casual. Questo è il regno di Calvin Klein e Polo Ralph Lauren, Adidas, Nike e Puma: non solo le collezioni si trovano a prezzi inferiori rispetto all’Italia, soprattutto negli outlet, ma anche in gran varietà, spesso con possibilità di personalizzazione nei flagship store.
  2. Tecnologia. Molti prodotti tecnologici Made in Usa possono essere davvero convenienti a NYC. Immancabile la visita allo store Apple della Fifth Avenue, mentre nel negozio di Soho, meno trafficato, si possono provare i nuovi modelli e fare domande ai commessi. Occhio a chiedere il prezzo finale, compreso di tasse, e a controllare la compatibilità. La tecnologia è conveniente anche in grandi negozi come Best Buy, Adorama o B&H. Da evitare le truffe in piccoli negozi che offrono poca chiarezza e nessuna garanzia.
  3. Gioielli. Se volete farvi fare o farvi un bel regalo, o solo visitare lo storico negozio e prendere qualcosa nel nuovo bar a tema, una puntata da Tiffany è d’obbligo.
Apple Store (iStock)