È ufficiale: Squid Game è la serie più vista di sempre su Netflix

In soli 28 giorni la produzione coreana è diventato il titolo di maggior successo della piattaforma streaming, raggiungendo 111 milioni di persone. Sgretolato il precedente record, detenuto da Bridgerton.

Pubblicato il 13 ottobre 2021
Spettacolo

Il fenomeno Squid Game non si ferma. La serie coreana, uscita su Netflix il 17 settembre, ha riscosso un successo incredibile in tutto il mondo. A meno di un mese dal lancio, è arrivata l’ufficialità da parte del colosso dello streaming: si tratta della serie tv più vista in assoluto sulla piattaforma nei primi 28 giorni di programmazione.

Sgretolato il record di spettatori di Bridgerton, che fino ad ora occupava il primo posto della classifica: in sole quattro settimane Squid Game ha raggiunto 111 milioni di utenti, contro gli 82 milioni della serie in costume prodotta da Shonda Rhimes. Un primato che dimostra come l’idea di Netflix di puntare su produzioni internazionali si sia rivelata decisamente vincente (basti pensare al successo de La casa di carta, prodotta in Spagna).

Certo è che, all’inizio, nessuno si aspettava che una serie tv coreana sarebbe diventata un fenomeno mondiale. Nemmeno il suo regista e sceneggiatore, Hwang Dong-hyuk, che dopo aver ricevuto la notizia ha raccontato: “Il nostro obiettivo era un pubblico internazionale, globale ma certo non avremmo mai immaginato questa reazione. D’altronde chi avrebbe potuto?

Squid Game racconta di un gruppo di 456 persone, tutte accomunate dal fatto di essere sommerse dai debiti, che accettano di partecipare ad un gioco spietato pur di ottenere il premio di 46 milioni di won coreani (pari a circa 33 milioni di euro) in palio per il vincitore. Ma non è un gioco qualsiasi. Le prove sono all’apparenza semplici, ricordano i passatempi dei bambini; il meccanismo, però, prevede che tutti coloro che non sono in grado di superarle debbano essere uccisi.

Seguici anche su Google News!