Tiziano Ferro: Il mondo è nostro, il nuovo album in uscita l'11 novembre

Esce l'11 novembre il nuovo album di Tiziano Ferro. Un album che ripercorre sentimenti, paure e gioie di uno dei cantautori italiani più apprezzati sulla scena musicale internazionale. Molti i brani dedicati ai figli avuti con il compagno Victor con cui vive negli Stati Uniti

Pubblicato il 8 novembre 2022

I fan lo attendevano da tempo e ora finalmente esce il nuovo album di Tiziano Ferro. Il titolo è “Il mondo è nostro” e uscire il giorno 11 novembre. Per il cantautore si tratta del 10° album e contiene 13 brani. Dall’ultimo album “Accetto miracoli” sono passati 3 anni e nel frattempo sono cambiate tante cose. Nel parlare dell’album il cantautore ha sottolineato che si tratta di un lavoro molto intimo e personale, infatti affronta in ogni brano un tema importante e che ha fatto parte della sua vita, partendo dal coming out.

In primo luogo la depressione, ma parla anche della paternità, dell’alcolismo (dichiara di essere sobrio da 6 anni), il rapporto con il cibo. Veri e propri demoni che Tiziano Ferro ha affrontato in California dove, come lui stesso afferma, la depressione cronica è trattata come una malattia vera, determinata da bassi livelli di serotonina. Nell’album non affronta solo i suoi demoni, ma anche le cose belle che la vita gli ha regalato dopo aver affrontato tutte le sue problematiche legate soprattutto alla sua omosessualità e al fatto che in Italia solo da pochi anni si riesce a parlarne con serenità e senza discriminazione.

Tra i testi che parlano delle cose belle della vita ci sono “Mi rimani tu” e “A parlare da zero“, “La prima festa del papà” dedicate ai figli Margherita e Andres. Proprio per stare più tempo con i figli ha deciso di spostare anche di un anno il tour che ci sarà nel 2023. La paternità per Tiziano Ferro è arrivata negli Stati Uniti insieme al compagno Victor, anche perché le regole sono più permissive oltre i confini italiani. Proprio in relazione a ciò afferma che l’Italia sul tema è indietro rispetto ad altri Paesi del mondo.

Seguici anche su Google News!