Unghie baby boomer: cos’è e come si fa (foto)

Una tendenza inarrestabile, che declina il french con sfumature delicate, ma anche colori inaspettati

Pubblicato il 28 luglio 2020

Sono una delle tendenze nail art più interessanti degli ultimi anni, con varianti delicate, ma anche coloratissime: vi portiamo nel mondo delle unghie baby boomer, per capire cosa sono e come si fanno, con una serie di foto delle idee da copiare.

Nessuno sa davvero perché questo design abbia il nome “baby boom boomer”. La teoria più convincente è quella raccontata dalla nail artist Bethel Coleman sul suo blog.

L’era del baby boom è quella tra il 1946 e il 1964 circa. Nel 1945, una gran quantità di bambini è nata a nove mesi dalla fine della Seconda guerra mondiale. Ogni anno ci sono stati in media circa 4 milioni fino al 1964”, racconta Bethel Coleman. “In quel periodo i colori delle unghie più popolari erano rosso vivo, rosa ghiacciato e bianco. Credo, quindi, per ragioni che mi sembrano ovvie, che questo sia il motivo per cui la tendenza delle unghie rosa e bianche smerigliate sia stata chiamata così, in onore dei colori all’epoca così diffusi”.

Photo by Mona Eendra on Unsplash

Cos’è il fenomeno delle unghie baby boomer

Vediamo, ora, di fare luce su qualche aspetto. Quali sono le caratteristiche principali delle baby boomer nail? Si tratta di una french manicure sfumata, detta anche french fade, con un rosa tenue verso la lunetta che sfuma nel bianco avvicinandosi alla punta dell’unghia.

Questa nail art si può realizzare su unghie corte, a mandorla o sulle forme più alla moda come le unghie a ballerina o coffin nails.

Inutile dire che, nonostante le unghie baby boomer “classiche” siano le più diffuse, esistono tantissime varianti realizzante in base ai gusti, alle tendenze e all’abilità della nail artist.

Le unghie baby boomer colorate sono perfette per ogni stagione, rosse, nere e blu per l’inverno, fucsia o al neon multicolor per l’estate colorato.

E per le occasioni speciali? La baby boomer nail art è spesso scelta dalle spose in una versione dalle sfumature delicatissime e naturali come alternativa alla french manicure. Se avete voglia di brillare all night long, invece, basta aggiungere delle applicazioni preziose o una pioggia di glitter.

Come farle: il tutorial

Occorrente

Cover gel rosa

  • Smalto gel bianco per french
  • Gel UV costruttore rosa lattiginoso
  • Sgrassatore unghie
  • Dischetti di cotone
  • Buffer unghie
  • Spugnetta per make-up
  • Finish sigillante per unghie gel

Procedimento

  1. Prima di tutto effettuate una passata omogenea di cover gel rosa sulle unghie.
  2. Catalizzate; passate una seconda volta lo smalto gel cover rosa e catalizzate nuovamente.
  3. Sgrassate la superficie con l’apposito prodotto e opacizzatela, passando delicatamente la spugna buffer.
  4. Stendete il bianco partendo dalla punta per un terzo dell’unghia circa, indipendentemente dalla lunghezza.
  5. Con un lembo della spugnetta per il trucco sfumate delicatamente il bianco verso il centro dell’unghia, picchiettando.
  6. Catalizzate. Successivamente, se necessario, stendete un’altra passata di bianco, sfumate con la spugnetta e catalizzate.
  7. Utilizzate il catalizzatore, passato con un pennellino, per lucidare l’unghia e creare la bombatura desiderata. Catalizzate.
  8. Sgrassate la superficie dell’unghia con il prodotto e opacizzatela delicatamente con la spugna buffer.
  9. Ora è necessario un ultimo passaggio. Stendete un finish sigillante per unghie gel della tipologia preferita, più o meno brillante. Catalizzate e le vostre unghie baby boomer sono pronte per essere sfoggiate.
Seguici anche su Google News!

Storia

  • Nail Art