Se l’assenza di comunicazione rappresenta uno degli scogli più ardui da affrontare in una coppia, imporsi di fissare delle cose da chiedere al partner ogni settimana potrebbe rappresentare un metodo efficace per instaurare una relazione schietta e proficua.

Un matrimonio, ma anche una convivenza o un rapporto d’amore generico, è un lavoro quotidiano che entrambe le parti coinvolte devono voler svolgere con impegno e attenzione nei confronti dell’altro.

Vediamo, allora, almeno 7 domande che dovremmo imparare a fare al partner a scadenze regolari.

  1. Come è andata la tua settimana? Può sembrare una domanda sciocca, eppure mostrarsi attenti alla vita quotidiana dell’altro è un buon modo per non far sentire scontata la persona amata. Imparate, quindi, a discutere insieme dei problemi sul lavoro, delle piccole vittorie e sconfitte giornaliere, così da diventare ottimi amici tra cui confidarsi e non semplicemente dei partner.
  2. Che progetti hai per i prossimi giorni? Informarsi sul prossimo futuro del partner non significa volerlo controllare, piuttosto interessarsi dei programmi a venire, in modo da poter decidere insieme quale giornata dedicarsi e pianificare insieme la settimana.
  3. Cosa posso fare per aiutarti? Se la relazione è una partnership, aiutare l’altra persona nelle incombenze contingenti è importante per sentirsi una squadra che lotta, giorno dopo giorno, per il benessere di entrambi.
  4. C’è qualcosa che ho fatto per irritarti? Scoprite le carte, mettetevi a disposizione per migliorare la relazione e capire cosa disturba il vostro partner nei vostri comportamenti. Molto meglio affrontare subito i problemi quando sono ancora all’inizio, piuttosto che ritrovarvi insofferente di ogni atteggiamento e azione dell’altro, anche di come taglia la carne o si soffia il naso.
  5. Cosa ti ha reso felice in questi giorni? La risposta potrebbe sorprendervi: magari scoprireste che un vostro sorriso o una carezza è stato il carburante per affrontare con gioia l’intera settimana.
  6. Cosa posso fare per farti capire i miei sentimenti? Sentirsi amati è fondamentale, eppure non sempre il proprio modo di provare sentimenti è condiviso dall’altro. A scanso di equivoci, parlatene direttamente, senza tanti giri di parole.
  7. La nostra vita sessuale ti soddisfa? Il sesso, come l’amore, è uno dei fondamenti su cui si basa una relazione: informarsi che quello che accade sotto le lenzuola sia di gradimento del coniuge è uno dei modi per far durare più lungo un matrimonio. Condividere piacere, trasgressioni e tentazioni è il primo passo per non far desiderare altro all’infuori di sé: cosa di meglio che parlarne a viso aperto?