Lui non chiama dopo il primo appuntamento: il primo appuntamento è stato delizioso. Lui, presentato da amici in comune, conosciuto su una chat o al bar sotto casa, si è dimostrato l’uomo perfetto, con tanto di rosa non appena è arrivato sotto casa. La serata, o il pomeriggio, insieme è filata liscia come l’olio.

Qualcosa, però, è andato storto: il giorno dopo (o la stessa sera), lui non chiama. Non invia neanche un SMS o un messaggio su Whatsapp, nonostante sia online già da diverse ore. Per fare colpo è importante non insistere. Tuttavia, quella chiamata non arriva neanche il giorno successivo e quelli a seguire: lui non chiama dopo il primo appuntamento.

Una volta metabolizzata l’idea che non richiamerà più, è importante cercare di conoscere i motivi per cui lui non chiama. Perché? Per non ripetere gli stessi errori (ammesso che la chiamata mancata dipenda da un comportamento o una parola detta).

Ecco 7 tra i motivi possibili per cui lui non chiama dopo il primo appuntamento.

  1. La verità è che non gli piaci abbastanza: prendendo ispirazione dal titolo di un famosissimo film, il primo motivo per cui lui non chiama dopo il primo appuntamento è, semplicemente, che forse non prova interesse. Duro ammetterlo, ma molto spesso si scambia lo stare bene una sera con il poter iniziare un rapporto. Non sempre è così. Il rapporto si inizia se ci si piace, soprattutto fisicamente. Il consiglio è quello di arrendersi al fatto che non si può piacere a tutti.
  2. Forse non è come sembra: senza mezzi termini, a volte si tende a fraintendere leggermente il significato di parole o gesti dell’uomo. Il fatto che abbia portato il fiore non significa che sia uno romantico; può, semplicemente, essere un gesto educato, di quelli dimenticati. Ed il fatto che abbia sorriso allo scambio del fiore, non significa che è scoccata la scintilla, ma che è una persona gentile. Il consiglio, dunque, è quello di smettere di immaginare le cose, guardando alla realtà.
  3. Essere troppo o poco espansive: l’uomo ha bisogno, principalmente, di sentirsi cacciatore. L’essere troppo espansive mette in risalto un comportamento che, a prescindere dalle parole dell’altro, fa scemare la voglia di conoscere. Al contrario, essere diffidenti potrebbe castrare l’interesse dell’altra persona e metterlo su chi va là. Il consiglio, se lui non chiama dopo il primo appuntamento, è quello di riflettere sul proprio comportamento per modificarlo.
  4. Bere o fumare troppo: questo è uno di quei casi in cui la donna pensa “perché l’uomo sì ed io no?“. Il motivo è presto spiegato: fare una cena con una persona e mettere in evidenza un atteggiamento dedito al fumo o all’alcool significa mostrare il proprio nervosismo e, soprattutto, le proprie dipendenze. Inoltre, non tutte le persone amano coloro che fumano e bevono.
  5. Fare progetti: può essere anche l’uomo perfetto ma, se è il primo appuntamento, parlare di fidanzamento davanti  ad un caffè o all’aperitivo potrebbe frenare ogni istinto, anche sessuale, della persona con cui si parla. E questo, detto chiaramente, potrebbe indurlo a non chiamare più. Quindi, al primo appuntamento, siate leggere e senza troppi pensieri seri.
  6. Tirare fuori la vena erotica subito: è vero che all’istinto non si comanda, o è molto difficile farlo, ma questo non significa che bisogna, ad ogni costo, andare a letto la prima sera. Se lui non chiama dopo il primo appuntamento, questo potrebbe essere causato anche da un comportamento fin troppo smaliziato.
  7. Non ha credito: infine, anche se molte persone non ci pensano, lui non chiama dopo il primo appuntamento semplicemente perché ha esaurito il credito al telefono o il suo cellulare è finito in mille pezzi. Aspettate qualche giorno prima di giudicarlo, perché potrebbe richiamare o recuperare il vostro numero di telefono in qualche modo.