Jennifer Lopez e George Clooney avevano fatto sognare quasi tutti quando in Out of Sight, film del 1998 diretto da Steven Soderbergh, si erano scambiati baci infuocati. All’epoca si parlò di una fortissima attrazione tra i due: lei interpretava il ruolo di una poliziotta, lui di un rapinatore dalla faccia sorniona e dai modi gentili. Impossibile non pensare che l’alchimia sul set non si fosse trasformata in qualcosa di più nel dietro le quinte.

Nonostante siano trascorsi tantissimi anni da allora, le carriere di entrambi, pur non essendosi più incrociate, sono costantemente all’apice del successo. E forse non è proprio un caso se Jennifer Lopez e George Clooney – che ha da poco sposato Amal Alamuddin – non sono più tornati a lavorare insieme sul set. La bella cantante e attrice, ospite di Jon Stewart al Tuesday’s Daily Show, è stata intervistata in merito a tutti i baci che ha dovuto dare sul set.

Fra tutti i baci e le scene d’amore recitati nei numerosi film, Jennifer Lopez ha citato, ovviamente, anche quelli con George Clooney e il giudizio su di lui non è stato particolarmente entusiasmante. Alla domanda del presentatore: “Che baciatore è George Clooney?“, la Lopez si è limitata a dire in modo molto secco e lapidario, che “È ok“. Un giudizio che sa di bocciatura e che lascia l’amaro in bocca a tutte le fans di Clooney, il cui cuore era già stato messo a dura prova dalla notizia del matrimonio con Amal.

Tentando di salvare la reputazione di George, si potrebbe ipotizzare che Jennifer Lopez abbia voluto dare un giudizio poco appassionato per non urtare la sensibilità della neo signora Clooney, che certamente avrà ben altra considerazione per i baci di suo marito. Magari si è trattata solo di una forma di rispetto da parte della Lopez. O magari di piccola vendetta, chissà.

Foto: Info Photo