Mamme single: molte donne si ritrovino mamme single, senza però perdere la voglia di  vivere e di amare. Come tornare a fidarsi degli uomini? Quale è il modo migliore per le mamme single per incontrare nuovi partner con i quali cominciare un percorso insieme senza destabilizzare la propria vita familiare e quella dei propri figli?

Ecco dieci consigli da tenere a mente per non fallire come mamme single e incontrare un nuovo partner.

  1. Aprire gli occhi: molto spesso, le mamme single smettono di guardarsi attorno, dimenticando il fascino di essere sedotte. Così che non si percepiscono attenzioni da parte di persone che si conoscono da tantissimi anni, che potrebbero diventare degli ottimi compagni di vita. Il primo consiglio per incontrare un nuovo partner, che deve diventare una vero mantra, è “aprire gli occhi“.
  2. Essere chiare: un secondo consiglio per incontrare un nuovo partner, è quello di essere chiare, prima con se stesse, e poi con il mondo circostanze. Essere mamme single significa, prima di tutto, essere madri. Ci si augura che il bambino abbia sempre il primo posto o, quantomento, che ogni cosa che accada nella vita della madre sia a beneficio anche del piccolo. Essere sincere permette di circondarsi di persone sincere e, allo stesso tempo, consapevoli.
  3. Non smettere di piacersi: per piacere agli altri è importante piacere a se stesse. Essere mamme single non significa dover smettere di mettere quel velo di cipria o una passata di mascara. Piacersi è già il primo passo per piacere agli altri e, dunque, per farsi notare.
  4. Sorridere: un altro buon modo per attirare a sé nuovi sguardi e, soprattutto, per catturare la positività delle persone. Sorridere, oltre a far bene alla salute, aiuta ad affrontare la giornata in maniera diversa e del tutto rivoluzionaria, dando la possibilità di aprire nuovi spiragli sentimentali.
  5. Aspettare senza fremere troppo: conoscere un nuovo uomo per le mamme single può essere una priorità, senza però diventare la priorità assoluta. L’attesa è, da sempre, la virtù dei forti. Questo va sempre tenuto a mente: attendere senza fremere troppo permette di non fare scelte avventate e sciocche.
  6. Frequentare nuovi posti: in questo caso, internet può aiutare. Si possono infatti cercare luoghi che sono veri e propri punti di ritrovo per persone che amano incontrarsi per parlare di uno o più argomenti. Non intendiamo appuntamenti al buio, bensì circoli letterari o circoli artistici, mostre o luoghi di ritrovo culturali. Basta scegliere quale ambiente frequentare ed andare.
  7. APP di incontri: rispettando le necessità dei giorni d’oggi, si può decidere di affidare ad una APP la possibilità di incontrare nuovi uomini o persone interessanti. In questo caso, l’unico consiglio è quello di essere attente e di non divulgare foto del proprio bambino, tutelandolo dall’oceano del web.
  8. Andare in palestra: oltre ad essere un’ottima idea per la propria linea, andare in palestra potrebbe essere un buon modo per incontrare persone nuove ed interessanti. In questo caso, il primo contatto è quello faccia a faccia, poi seguito da quello verbale. Per riuscire, è importante essere pronte all’evenienza di essere avviciniate.
  9. Iscriversi ad un corso: che sia di cucina o per sommelier; che sia di informatica o di lingue non importa. Iscriversi a nuovi corsi permette alle mamme single di incontrare nuove persone mentre si fanno attività nuove.
  10. Accompagnare a scuola il proprio figlio: e se, dopo tutti questi consigli, ancora non si riesce a trovare nessuno, l’ultimo consiglio è quello di andare ad accompagnare il proprio bambino a scuola e guardarsi intorno. Ci si accorgerà che ci sono tante mamme single ma altrettanti papà single.