Uno dei trattamenti più importanti per l’epidermide è la maschera di bellezza, che può risolvere qualsiasi bisogno della pelle: idratante, purificante o nutriente, è facile realizzare la nostra cura personalizzata con gli ingredienti naturali che troviamo in casa, il nostro primo istituto di bellezza, senza spendere una fortuna.

Il primo passo è pulire a fondo la pelle prima di qualsiasi applicazione. Inoltre è bene tener presente che le tempistiche di posa sono indicative, ognuno ha differenti necessità e un’epidermide che risponde diversamente: è quindi opportuno togliere sempre la maschera prima che risulti secca, quando richiama acqua dalla nostra pelle con il risultato opposto di renderla arida, ed è basilare testare qualsiasi ingrediente, anche quello che reputiamo più innocuo, per evitare reazioni indesiderate.

Galleria di immagini: Creme viso

Queste maschere sono semplici da preparare e da usare, richiedono poco tempo e soprattutto sono genuine: raggiungere gli obiettivi, risolvendo davvero le esigenze della nostra pelle, è facile se si utilizzano i giusti ingredienti. Ecco una serie di consigli e ricette naturali per il benessere del viso.

Maschera nutriente

Indicata per tutti i tipi di pelle, come trattamento settimanale. Mescolare in parti uguali yogurt e miele, applicare sul viso e lasciare in posa circa venti minuti. Successivamente sciacquare con acqua tiepida: il risultato sarà una pelle più idratata e luminosa.

Maschera uovo e miele

Utile per le pelli secche, servono 1 uovo intero, 1 cucchiaio di miele e 1 di olio d’oliva. Sbattere insieme tuorlo e olio, montare a neve l’albume e in seguito unire tutti gli ingredienti, applicare e lasciare agire per venti minuti. Per rimuovere il composto si può togliere l’eccesso son un fazzoletto di carta, senza sfregare, per poi risciacquare con acqua tiepida.

Maschera rivitalizzante

Per donare nuova energia alla pelle, soprattutto verso la bella stagione, mescolare tre parti di yogurt e una di succo d’arancia fresco, eventualmente unendone anche la polpa. Si sentirà subito una piacevole sensazione di freschezza: il tempo di posa e dai cinque ai dieci minuti, dopo sciacquare abbondantemente con acqua e godersi una pelle subito più distesa.

Maschera riequilibrante

Per pelli miste, unire un cucchiaio di miele, uno di amido di mais (la famosa maizena), mezzo vasetto di yogurt e alcune gocce di limone. Lasciare sul viso per circa una ventina di minuti, togliere la maggior parte con un fazzoletto o una spugnetta e sciacquare il viso con acqua.

In ogni caso la maschera si può creare a seconda delle proprie preferenze con gli ingredienti più svariati: lo yogurt di tutti i tipi addolcisce la pelle riequilibrandone il pH, l’uovo rinnova la pelle grazie agli attivi contenuti soprattutto nel tuorlo compresa la lecitina, che a portata di mano può essere utilizzata come ingrediente. Le farine, gli amidi o il cacao risvegliano il colorito, ammorbidiscono l’epidermide e addensano la maschera facendo si che non coli durante i tempi di posa, mentre per diluire si può usare sia acqua che infusi (di tè, camomilla…) o latte.

Gli oli da utilizzare si scelgono anche “a naso”, secondo la propria sensibilità: oliva, riso, mandorle. Anche la quantità varia, da qualche goccia a mezzo cucchiaino per le pelli con tendenza grassa, sino a un cucchiaio per le pelli secche. Con le giuste precauzioni è possibile utilizzare anche la frutta, come mango, kiwi o limone, sempre testandone prima la tolleranza: non è detto, infatti, che la compatibilità alimentare vada di pari passo alla sensibilità della pelle.

Il miele, infine, è adatto a tutte le pelli, che idrata grazie ai propri zuccheri: aiuta l’epidermide a ristrutturarsi, ma è bene sceglierne un tipo molto raffinato, solitamente quello che costa meno, perché al contrario potrebbero insorgere arrossamenti. Per trovare il proprio trattamento ideale basta buttarsi e provare vari mix di ingredienti naturali: la nostra pelle premierà il migliore.