I piedi, d’estate, sono sotto gli occhi di tutti; curarne la bellezza è una pratica quotidiana. Nella bella stagione, infatti, complici il caldo e l’uso dei sandali, i piedi sono sempre scoperti e sottoposti a qualsiasi tipo di sollecitazione – polvere, sabbia e agenti atmosferici sono gli elementi che maggiormente possono comprometterne l’aspetto.

Galleria di immagini: Piedi curati

In particolare, ciò che più è in mostra e che più si rovina sono le unghie: d’estate è quasi d’obbligo abbellire le unghie con lo smalto; tuttavia, applicazioni sbagliate, carenze vitaminiche e i già citati agenti atmosferici possono rovinarne la bellezza. Come fare apparire le unghie sempre in forma, senza dover ricorrere a cure giornaliere?

Di fondamentale importanza è utilizzare prodotti per le unghie della stessa marca; ciò dovrebbe valere per qualsiasi prodotto cosmetico. Non si tratta di un’azione di marketing: usare cosmetici della stessa marca significa poter usufruire di un trattamento omogeneo e compatto, in cui i diversi elementi – chimici o naturali – non entrano in contrasto tra di loro, assicurando, quindi, una cura effettivamente completa.

Bisogna partire dal vecchio acetone, strumento per rimuovere lo smalto: le soluzioni con gli oli possono, talvolta, rovinare le unghie; sarà capitato a molte di passare sulle unghie smaltate l’acetone e di trovarsi a combattere con quelle odiose macchie restie a scomparire. La soluzione più accettabile e meno invasiva è quella di utilizzare acqua e alcol per togliere lo smalto: le unghie appariranno in forma più a lungo anche senza il colore.

A questo punto, applichiamo lo smalto. Solitamente, per garantire al colore maggiore vita, tendiamo a passare due volte il pennello sull’unghia. Tuttavia, è possibile applicare anche un prodotto che acceleri l’asciugatura per evitare che si creino bollicine o che la polvere si depositi sull’unghia rendendo lo strato non uniforme. Oltre al prodotto che essicca, possiamo utilizzare il top coat, che ha il compito di proteggere, lucidare e asciugare l’unghia e che può essere riapplicato anche a distanza di qualche giorno per dare ulteriore brillantezza allo smalto non fresco.

Se le unghie appaiono rovinate e sono scheggiate, si può cercare di togliere l’imperfezione in vari modi: si può applicare un abbellimento nel punto interessato, come i glitter; si può applicare più volte il top coat; infine, si può applicare uno strato di colore neutro che uniformi l’unghia.

Tuttavia, unghie curatissime non farebbero effetto se il resto del piede non fosse altrettanto curato. I piedi vanno idratati con regolarità, soprattutto in estate; occorre metterli a bagno, ammorbidirli ed eliminare calli e imperfezioni. A questo punto, bisogna utilizzare una crema idratante specifica per i piedi che aiuterà a renderli più morbidi e a uniformarne la superficie e il colore.

Fonte: Become Gorgeous