Frittata di radicchio per i vostri pic nic di mezza estate

Anna Carbone 18 agosto 2014
Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Tempo totale:
25 minuti
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 5 uova
  • 4 cespi di radicchio Trevigiano
  • ½ litro di panna fresca
  • 250 g di parmigiano
  • 3 cucchiai di olio
  • extravergine d'oliva
  • 25 g di burro
  • sale
  • pepe

Per i pic nic di mezza estate ma anche come secondo piatto questa frittata di radicchio molto gustosa come le altre frittate con ingredienti diversi che ho preparato per me e proposto a voi. In questa stagione, quasi come per rivivere le vacanze divenute un ricordo, sono frequenti le gite fuori porta o le escursioni. Sono proprio queste le occasioni in cui la frittata risolve il problema pasto. Potete optare per la frittata che vi piace di più, oltre a quella di oggi che trovo veramente stuzzicante per il gustoso contrasto degli ingredienti, in particolare del radicchio.

Lo sapevate che…

Del radicchio di Treviso ne esistono due varietà: il precoce (o di Treviso) con cespo rosso scuro, chiuso ed allungato (18-25 centimetri), e la nervatura bianca abbastanza larga, e il tardivo (o Trevigiano), con cespo aperto e foglie strette, caratterizzate da una nervatura bianca più accentuata.

Il consiglio

Una volta acquistato, se non lo consumate subito conservate il radicchio in frigorifero, coperto da carta o chiuso in un sacchetto, perché l’umidità non rovini le foglie; si mantiene anche per una settimana.

Il vino

Consiglio l’Erbaluce di Caluso Docg,

da servire ad una temperatura di 8-10 °C.

Un vino dal profumo delicato e caratteristico, molto fine,

che ricorda quello dei fiori di campo, in particolare abbinato

a piatti dal gusto delicato come le frittate a base di verdure.

Preparazione:

Lavate il radicchio con acqua fredda corrente e tagliatelo a striscioline sottili.
In una terrina mescolate bene la panna con il parmigiano grattugiato e le uova, precedentemente sbattute in una tazza; unite anche il radicchio e insaporite con sale e pepe. Mescolate con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una crema omogenea.
In una padella ampia sciogliete il burro con l'olio; versatevi il composto e cuocete voltando da ambo i lati per completare la cottura.
Asciugate la frittata su carta assorbente da cucina e servitela subito tagliata a spicchi.
Potete consumarla anche fredda a pezzetti con un'insalatina fresca.

Photo Credit: mararie via photopin cc

Note:

Informazioni utili