Gnocchi alla romana: un piatto tipico regionale, dal Lazio nel mondo

Anna Carbone 23 maggio 2014
Tempo di preparazione:
15 minuti
Tempo di cottura:
30 minuti
Tempo totale:
45 minuti
Difficoltà:
Media
Ingredienti per 4 persone:
  • 1 litro di latte
  • 250 g di semolino
  • 100 g di burro
  • 3 tuorli d'uovo
  • 1 tazza di parmigiano grattugiato
  • sale

Dalla tradizione laziale un primo piatto al top della cucina nazionale e internazionale. Dalla cucina povera di casa nostra agli onori della cronaca gastronomica nazionale e mondiale. Questa è anche la storia e l’evoluzione degli gnocchi da una cucina semplice e genuina al grande successo di oggi come cucina tipica regionale, dai gustosissimi gnocchi fatti in casa alla preparazione su scala industriale. La cucina laziale, peraltro, offre un vasto menù che spazia dai favolosi spaghetti all’amatriciana agli spaghetti all’arrabbiata fra i primi piatti all’abbacchio di fama mondiale a quella favolosa frittata di pane che vi ho già consigliato. Per citare solo alcune delle ricette tipiche del Lazio. La ricetta regionale che oggi vi propongo è, comunque, molto semplice ma molto gustosa pur nella sua semplicità: non solo puntualmente la preferita dagli abitanti di Roma caput mundi, ma anche dai turisti in cerca di sapori e profumi tipici abbinati, naturalmente, al “di-vino” tipico del Lazio Frascati Doc. Noi ce li prepariamo in casa gli gnocchi alla romana…con la ricetta di Anna!

Preparazione:

Mettete in una casseruola il latte con il sale e un pezzetto di burro e ponete sul fuoco. Quando inizia a bollire, versate a pioggia il semolino, mescolate con cura e fate cuocere per almeno 20 minuti, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno.
Lasciate intiepidire il latte, aggiungete i tuorli e metà parmigiano, mescolate per amalgamare bene gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Con la lama di un coltello stendete l'impasto fino ad uno spessore di 2 centimetri in un grande piatto unto di olio. Quando è raffreddato completamente, tagliatelo a dischi con l'apposito dischetto o con un piccolo bicchiere.
Allineate gli gnocchi a strati in una pirofila imburrata, cospargendoli di fiocchetti di burro e di parmigiano. Se volete, anche con poco poane grattugiato
Mettete in forno a gratinare per 15 minuti circa.
Serviteli caldissimi.

Note:

Questi gnocchi si possono preparare anche senza uova oppure con 1 uovo o 2 soltanto. Risulteranno meno soffici, ma comunque sempre buoni. Pr un miglior risultato si consiglia di adoperare un semolino macinato grosso.

Informazioni utili