La quantità di legumi e cereali è puramente indicativa, potete variarla a vostro gusto personale preferendo un ingrediente piuttosto che un altro il peso totale di tutti i cereali e dei legumi deve essere di 1,050 kg.

Zuppa in pentola

Metteteli ammollo in acqua fredda legumi e cereali 12 ore prima di cuocerli. Passato questo lasso di tempo scolate l’acqua e iniziate la preparazione di quest’ottima zuppa. Buon lavoro sarà ripagato dal gusto e dai profumi di questo piatto. Iniziate mondando le verdure e tagliandole a dadini che farete rosolare in una capiente pentola, attenzione a non far bruciare le verdure. Appena saranno pronte le verdure versate cereali e legumi mescolate per un minuto, aggiungete i pomodori tagliati a dadini.

Passato un minuto circa aggiungete l’acqua che dovrà superare i legumi per 8 cm. Aggiungete, chiusi in una retina, il mazzetto di rosmarino, salvia e timo, attenzione a non metterli sciolti nella zuppa, sono fastidiosi e impossibili da eliminare. Servono solo per dare sapore al tutto quindi appena pronta la zuppa eliminateli. Prima di coprire con un coperchio salate. Lasciate cuocere per circa 40 minuti prima di aggiungere le patate mondate e tagliate a dadini piccoli.

Fate cuocere per altri 20 minuti accertandovi che la zuppa non si sia asciugata troppo, in quest’ultimo caso aggiungete brodo vegetale caldo, per non far arrestare la cottura.

Assaggiate i legumi e se ancora non saranno morbidi lasciate cuocere ancora un po’.

Ora spegnete, prendete delle belle ciotole di terracotta, versate due mestoli di zuppa, cospargete di parmigiano, mettete due crostini e un goccio di olio extravergine di oliva.

Servite calda.

Zuppa che cuoce