PREPARAZIONE

Ammorbidite 3 pezzi di fogli di gelatina in acqua fredda per una quindicina di minuti.

Mettete il pan di Spagna nella tortiera (meglio se è quella con la cerniera perché il pan di Spagna sarà a misura perfetta).

Spennellate il pan di Spagna con il limoncello ripetendo più volte l’operazione finché il dolce è ben inumidito. Per agevolare l’assorbimento del liquore potete premere delicatamente con il dorso del cucchiaio la superficie del dolce.

Spennellate anche la parte interna del bordo non coperta dal pan di Spagna. Ponete in frigorifero.

Scaldate senza far bollire il Rum, aggiungete la gelatina e fate fondere girando delicatamente con un cucchiaio di legna.

In una ciotola abbastanza grande versate il succo di frutta e aggiungete il Rum con la gelatina e mescolate delicatamente.

Montate gli albumi con un pizzico di sale e lo zucchero, in un’altra ciotola montate la panna molto fredda con lo zucchero a velo. Aspettate che il succo di frutto sia addensato, ma non sodo (sciropposo), aggiungete gli albumi a neve, una cucchiaiata alla volta, con lenti movimenti verticali di una forchetta.

Unite anche la panna montata poco alla volta sempre con movimenti verticali e lenti della forchetta.

Versate il tutto sul pan di Spagna e rimettete in frigorifero (almeno sei ore). Al momento di servire levate la fascia con la cerniera e portate in tavola.

TEMPO DI PREPARAZIONE E COTTURA:

15 MINUTI

PER PORZIONE:

CALORIE 310

DOSI PER 6/8 PERSONE

INGREDIENTI

1 pan di Spagna pronto di circa 400 g

200 ml di succo di frutta ai frutti esotici

5/6 cucchiai di limoncello

1 bicchierino di Rum (meglio se scuro)

200 ml di panna liquida

3 cucchiai di zucchero al velo vanigliato

4 albumi

50 g di zucchero

3 foglie di gelatina

sale fino

VINI CONSIGLIATI

COLLI DEL TRASIMENO VIN SANTO

RECIOTO DELLA VALPOLICELLA

CONEGLIANO VALDOBBIADENE

COLLI DEL TRASIMENO VIN SANTO

Aree di produzione: Umbria – affinamento: fino a 10 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: DESSERT E FUORI PASTO – colore: dal giallo paglierino all’ambrato con riflessi dorati – odore: etereo intenso tipico tipico – vitigni: trebbiano (40%-70%) grechetto e/o pinot bianco e/o pinot grigio (30%-60%) altri (0-30%) – sapore: tipico persistente armonico asciutto – grad. alcolica min. 14+2°.

RECIOTO DELLA VALPOLICELLA

Aree di produzione: Veneto Comprende 19 comuni della fascia settentrionale della provincia di Verona, da est a ovest – affinamento: fino a 2-3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: FINE PASTO, DESSERT – colore: rubino intenso – odore: vitigni: Corvina Veronese 45%-95%, ammesso Corvinone max 50% in sostituzione della Corvina; Rondinella 5%-30%, ammessi altri vitigni a bacca rossa non aromatici provincia di Verona max 15%, altri vitigni autoctoni a bacca rossa max 10% – sapore: vellutato armonico di corpo amabile/dolce.

CONEGLIANO VALDOBBIADENE

Aree di produzione: Veneto provincia TV – caratteristiche: fermo/frizzante – abbinamento consigliato: APERITIVO, FINE PASTO – colore: giallo paglierino più o meno carico – odore: vinoso tipico leggero fruttato – vitigni: prosecco (glera) (90%-100%) Verdiso, Bianchetta trevigiana, Perera e Glera lunga. (0%-15%) – sapore: gradevolmente amarognolo di corpo – gradazione alcolica minima 11°.

Photo Credit: Ann@74 via photopin