Ricette per analcolici estivi, freschi, dissetanti e salutari. Si perché non occorre utilizzare l’alcol per ottenere una bevanda ottima da gustare e da offrire nelle calde sere estive ai propri ospiti. I cocktail analcolici sono colorati, rinfrescanti e proteggono la linea. Si possono anche leggermente modificare con qualche bollicina o aperitivo leggero ma comunque la base rimane salutare e senza alcol. Ecco qualche idea.

Le ricette degli analcolici sono tutte a base di succhi di frutta da abbinare poi a qualche aperitivo, meglio se leggero per adattarsi al clima estivo. Tra la frutta più utilizzata troviamo sicuramente la fragola, l’arancia, la carota, l’ananas, la pesca, il limone e il cocomero.

Per un tocco tropicale si usano succhi a base di mango, papaia e maracuja mentre sempre più spazio trovano le fresche erbe come la menta, il rosmarino, il basilico ma anche finocchio e liquirizia. I più golosi possono aggiungere latte, cocco, caffè e yogurt ma anche sostanze energizzanti come il ginseng e il guaranà.

Ecco alcune ricette per preparare degli ottimi drink. Per chi ama il gusto della famosa caipiroska, ecco una versione light e senza alcol ma altrettanto gustosa alla menta e ginepro. Mescolare insieme 1/3 di menta piperita, 1/3 di ginepro, 1/3 di achillea, aggiungere del ghiaccio e guarnire con foglioline di menta fresca.

Cocktail all’anice e finocchio. Per chi ama il sapore della sambuca ecco una ricetta da provare: mescolare 2/5 di anice con 2/5 di succo di finocchio e 1/5 di semi di cumino. Aggiungere ghiaccio a piacere e decorare con dei chicchi d’uva. L’effetto sarà molto dissetante grazie alle proprietà digestive del finocchio e dell’anice.

Liquirizia sour: ecco un drink veramente gustoso grazie al sapore inconfondibile della liquirizia. Mixare insieme 2/3 di liquirizia, 1/3 di rabarbaro e aggiungere zucchero e succo di limone. Capisalvia: ecco una variante analcolica della caipiriña. Fare un pestato di 3/5 di salvia, 1/5 di rosa canina e 1/5 di succo di limone. Miscelare bene e servire ghiacciato.

Infine ecco la ricetta per un mojito analcolico: gli ingredienti base sono gli stessi della versione originale ovvero menta, lime, zucchero di canna e acqua tonica, ma per un tocco particolare si utilizzerà la Lemon soda. Mettere sul fondo del bicchiere tre cucchiaini di zucchero di canna, la menta e il succo di mezzo lime quindi mescolare con cura. Aggiungere il ghiaccio, l’acqua tonica e la Lemon soda. Miscelare bene e guarnire con fettine di lime.

Fonte: obiettivo benessere.