Angelina Jolie: importante prendersi cura dei bambini durante la pandemia

Madre di sei figli, l'attrice si distingue costantemente per l'attenzione che rivolge alla protezione dei bambini meno fortunati supportandone educazione e sostentamento.

Pubblicato il 17 aprile 2020

Il grande impegno sociale di Angelina Jolie a favore dell’infanzia è noto a tutti: la madre di sei bambini, tre dei quali adottati, ha usato spesso la propria celebrità per porre all’attenzione dei media e del pubblico campagne meritevoli e iniziative benefiche. Di recente il suo interesse si è concentrato sull’impatto che la pandemia da Coronavirus avrà sulle persone più giovani.

In un piccolo saggio che accompagna l’intervista video rilasciata al magazine Time, la ex moglie di Brad Pitt ha scritto che “dobbiamo ancora prendere sufficientemente sul serio la protezione dei bambini, in quanto società“. Il suo intervento si focalizza sull’impatto che i traumi hanno sulla salute dei piccoli, un problema ancora poco riconosciuto e spesso minimizzato.

E naturalmente questo stato di cose si riflette sulle madri in difficoltà: “Le donne che trovano la forza di confessare di essere vittime di abusi sono profondamente shockate dal numero di persone che scelgono di non credere loro, di scusare un comportamento violento o di scaricare la colpa su di loro“.

Ma è l’intero sistema burocratico-giudiziario che non le aiuta: “Spesso non sono preparate al rischio di essere dimenticate da un sistema di assistenza sociale privo di risorse, oppure all’incontro con giudici e avvocati che non sono preparati rispetto a traumi e abusi e non ne considerano seriamente gli effetti sui bambini“.

La Jolie, che al momento si trova in isolamento con la sua numerosa famiglia nella casa di Los Angeles, ha parlato anche della frattura che il distanziamento sociale sta provocando a livello di rapporti interpersonali: “Penso sia importante volersi bene a vicenda, e quindi essere di supporto e prendersi cura l’uno dell’altro, tenere gli occhi aperti“.

I figli di Angelina (Maddox, di 18 anni, Pax, di 16, Zahara, di 15, Shiloh, di 13, e i gemelli 11enni Vivienne e Knox) sono abituati a dividere il proprio tempo tra la madre e il padre Brad; tuttavia la donna ha ritenuto che fosse più sicuro tenerli tutti con sé, nonostante almeno Shiloh avesse manifestato il desiderio di trascorrere la quarantena con il genitore.

Storia

  • Angelina Jolie