Armocromia e make up, le regole per un trucco perfetto in ogni stagione

Il make up si sposa perfettamente con la filosofia che sta alla base dell'armocromia: scegliere i colori più adatti ai propri toni naturali permette di valorizzare il viso

Pubblicato il 11 agosto 2021
Bellezza

Sia nell’armocromia come nel make-up, l’utilizzo sapiente del colore può determinare significativamente il risultato finale. L’armocromia è una disciplina in continua evoluzione che analizza i colori, i differenti toni della pelle, degli occhi e dei capelli per trovare gli abbinamenti perfetti, in modo che il viso e la figura intera vengano valorizzati dall’accostamento dei colori più armoniosi.

Dal punto di vista cromatico, anche il make-up si prefigge lo stesso scopo: ovvero quello di valorizzare i punti forti del viso in modo che questi possano spiccare, rendendo l’insieme ancora più armonioso.

Ecco perché parlare di armocromia e make-up abbinati è un’ottima scelta: infatti variando, anche di poco, temperatura, saturazione e intensità dei colori, è possibile ottenere effetti molto diversi tra loro. Trovare quello giusto esalta i pregi e ha anche in un certo senso un effetto correttivo per quanto riguarda piccoli difetti che ognuno di noi possiede.

Armocromia: di che colore sei?

Che cos’è l’armocromia

L’armocromia divide le caratteristiche delle persone in stagioni e sotto stagioni, ognuna di queste divisioni possiede dei colori che valorizzano la persona, e altri invece che hanno il potere di spegnere l’aspetto e che quindi andrebbero in linea generale evitati, o comunque usati con moderazione. È una materia molto complessa che non si ferma solo nell’individuazione dei colori più adatti, però volendo fare uno schema riassuntivo possiamo classificare 4 categorie principali.

Non bisogna farsi ingannare dai nomi delle stagioni usate per le categorie, perché l’abbinamento più adeguato per una fascia di persone è applicabile ovviamente tutto l’anno: sono classificazioni e colori in armonia con il proprio aspetto e che quindi vanno bene per qualsiasi mese dell’anno.

L’armocromia non rappresenta una serie di regole assolute ma solo validi consigli, che se applicati nella giusta maniera possono davvero trasformare l’aspetto del viso e renderlo armonioso, proporzionato e in linea con i propri colori di base.

make up
Foto: Unsplash

Armocromia e make-up

Per quanto riguarda la base, il make-up perfetto tiene conto del tono e sottotono della pelle, scegliere un fondotinta non è quindi un affare semplice ma nel momento in cui si riesce ad individuare quello perfetto per il proprio incarnato, metà del lavoro è già stato fatto e significa partire col piede giusto.

L’armocromia poi, indica quali sono i colori ad esempio per realizzare il trucco degli occhi e delle labbra più in linea e più valorizzanti. Questo non significa che alcuni colori vanno eliminati totalmente dalla propria palette, però si può fare maggiore attenzione e una volta individuata la propria stagione di appartenenza, scegliere ad esempio anziché un rosso freddo, il suo equivalente caldo (ovvero che contiene una punta di arancio al posto del blu), e così via per tutti i colori.

make up
Foto: Unsplash

Make up per le persone della categoria inverno

Si tratta della categoria di persone rappresentate da colori freddi e profondi, ad esempio il verde smeraldo, il blu elettrico e il nero. Questi sono i colori che meglio stanno su persone con:
– capelli scuri;
– occhi scuri oppure azzurri chiarissimi;
– con pelle olivastra oppure dal sottotono rosa freddo.

Make up per le persone della categoria autunno

Le persone autunno trovano la loro massima espressione in colori intensi e avvolgenti, come il color caffè, l’oro, l’arancio e il rosso chiaro. Le persone della categoria autunno hanno queste caratteristiche:

  • capelli castani, o con riflessi rossi;
  • occhi scuri;
  • pelle di carnagione media dai toni caldi.

Make up per le persone della categoria primavera

I colori che meglio valorizzano questa categoria sono chiari, luminosi e caldi, come ad esempio il corallo, il giallo e il verde acqua. Le persone primavera in linea generale hanno:

  • capelli chiari;
  • occhi chiari, verdi o azzurri;
  • pelle dal sottotono caldo e molto chiara.

Make up per le persone della categoria estate

Chi appartiene a questa categoria starà benissimo con tonalità fredde ma allo stesso tempo delicate, i colori più appropriati sono le varie sfumature di rosa, viola, grigio e una punta di blu. Le persone di questa famiglia cromatica hanno:

  • capelli biondi;
  • occhi chiari;
  • sottotono della pelle freddo.

Usando queste indicazioni di base, unite a un po’ di pratica e attenzione davanti allo specchio, sarà più facile capire quale colore meglio valorizza il viso.

Seguici anche su Google News!