https://mymetrix.comscore.com/app/report.aspx

Qual è la beauty routine da seguire dopo i 40 anni

La guida di bellezza della redazione con i consigli per le over 40 con gli step da seguire dalla detersione fino alla crema da notte.

Pubblicato il 6 marzo 2020

La beauty routine da seguire dopo i 40 anni ha degli step richiede dei prodotti di bellezza studiati ad hoc: è infatti durante il periodo della maturità che la cute perde elasticità, diventa secca e molto spesso spenta.

Alcune buone abitudini quotidiane come l’uso di prodotti nutrienti, l’applicazione della protezione solare tutto l’anno, qualche ora di riposo in più sicuramente favoriscono il benessere e la salute della pelle.

Con il tempo la pelle del viso tende a perdere di idratazione ed elasticità, compaiono micro-rughe che, anno dopo anno, si fanno più marcate. Ancora, lo strato cutaneo più superficiale si ispessisce e in alcuni casi possono formarsi piccole macchie.

Lo strato superficiale della pelle rallenta con gli anni il processo di autoriparazione, e nel derma cominciano a diminuire e rallentare i fibroblasti, le cellule responsabili della produzione di acido ialuronico, di elastina e di collagene.

Superata la soglia fatidica degli anta è indispensabile scegliere prodotti in grado di rivitalizzare, rigenerare, stimolare e regolarizzare il funzionamento delle cellule epiteliali. Diventa molto importante riuscire a rispettare costantemente una determinata routine di bellezza. Vediamo allora qual è la beauty routine da seguire dopo i 40 anni step by step.

  • È importante iniziare la giornata con una buona detersione del viso. Il metodo di detersione può variare per ogni tipo di pelle, importante è detergersi in modo rispettoso del pH della pelle ed essere costanti;
  • Struccarsi e togliere le particelle di inquinamento alla sera è un must e prepara la pelle a ricevere il trattamento notte. I prodotti da usare? Un latte detergente, un gel schiumoso o con acqua micellare, preferibile nella detersione mattutina;
  • Dopo la detersione, si passa il tonico viso,  che aiuta quindi a mantenerne inalterato il grado di acidità, dopo l’uso del detergente o dell’acqua che sgorga dal rubinetto, che potrebbe contenere un’alta concentrazione di calcare;
  • A seguire è bene applicare un siero anti-age ricco di acido ialuronico che rimpolperà l’epidermide e una crema idratante. Fondamentale, nella beauty routine da seguire dopo i 40 anni, non dimenticare mai il siero, a cui far seguire la crema idratante, differenziando la formulazione tra giorno e sera;
  • Per finire è consigliabile utilizzare una crema contorno occhi in grado di levigare immediatamente le zampe di gallina;
  • A fine giornata è molto importante struccarsi con un trattamento delicato, ad esempio utilizzando una crema struccante che permetta di eliminare anche i residui dell’inquinamento, del fumo, della polvere e del sudore;
  • Importante passare anche la sera, dopo la detersione il tonico viso;
  • Il siero anti-età può essere applicato anche la sera in quanto rende la pelle morbida e distesa, ma va sempre abbinato ad una crema idratante notte che essendo più ricca di quella giorno nutre e idrata la pelle più in profondità;
  • La sera sarebbe preferibile aiutare la pelle a rigenerarsi con un trattamento anti-età efficace, lo stesso dopo ogni esfoliazione o stimolazione con l’automassaggio o con il beauty tool;
  • Dopo i 40 anni sono indicati anche maschere e fiale nutrienti e liftanti settimanali per aiutare a ripristinare l’equilibrio e la giusta idratazione della nostra pelle.

Storia

  • Pelle
  • Prodotti di bellezza

Credits foto:

  • Beauty routine | iStock