Beauty routine: quali prodotti usare per la pulizia del viso

Detergente in latte, mousse o gel? Ecco tutti i cosmetici in commercio per una pelle senza impurità.

Bellezza

Storia

  • Prodotti di bellezza

La pulizia del viso è il primo step della beauty routine, momento fondamentale sia a inizio che a fine giornata. Con i prodotti di bellezza corretti, infatti, la pelle del viso è pronta per ricevere al meglio i trattamenti successivi. Fondamentale? L’ordine temporale di applicazione di ogni prodotto.

Inoltre, non si può prescindere alla conoscenza della tipologia della propria pelle, così da utilizzare i cosmetici adatti a seconda se si ha una pelle secca, mista, sensibile o grassa.

La detersione di sera serve a eliminare residui di sebo, polvere, smog ed eventuale make-up. Al mattino, invece, lavare il viso con un detergente è importante per rimuovere gli scarti metabolici (composti da sebo e cellule morte) prodotti dalla pelle stessa per auto-rigenerarsi. La scelta del prodotto di pulizia dipende dal tipo di pelle e dai gusti personali: ecco quali sono.

  • Il latte detergente è consigliato anche a chi ha la pelle sensibile, elimina il trucco e nutre in un solo gesto, senza aggredire l’epidermide e regalando una sensazione immediata di morbidezza.
  • Chi soffre di pelle grassa che dovrebbe preferire soluzioni in mousse o gel, dal finish opaco.
  • Gli struccanti bifasici, oleosi o i balsami sono ottimi per sciogliere i trucchi più resistenti o waterproof.
  • Dopo la pulizia del viso con il detergente va sempre passato il tonico, fondamentale perché riequilibra il pH della pelle, alterato dai detergenti, aspetto che col tempo può danneggiare l’epidermide rendendola spenta e secca oppure grassa e lucida. Aiuta, inoltre, a richiudere i pori.
  • Per il trucco occhi è meglio usare uno struccante specifico per gli occhi, a meno che non sia riportato sulla confezione del prodotto viso.
  • Le pelli secche, sensibili o che si arrossano mal sopportano l’acqua di rubinetto, ben più tollerata dalle pelli da normali a grasse, motivo per cui è meglio passare l’acqua termale da spruzzare sul viso, che però non sostituisce il tonico.
  • Infine, l’acqua micellare può sostituire il latte detergente per la pulizia del viso prima e dopo il trucco. È consigliata alle persone che hanno una pelle particolarmente sensibile.