Booty barre: come funziona e i benefici

Tutto sul workout nato negli Stati Uniti che allena e diverte grazie a un mix di danza, pilates e yoga

Pubblicato il 10 luglio 2020

Se siete alla ricerca di un workout divertente e energetico, il Booty barre è quello che fa per voi: la nostra redazione è andata alla sua scoperta, per capire come funziona e quali sono i benefici di questo allenamento che fonde tecniche di danza, pilates e yoga per tonificare e definire il fisico.

Il Booty barre è stato creato in America dalla trainer delle celebrità ed ex ballerina professionista Tracey Mallett nel 2009, che ha portato questa attività in oltre 25 paesi diversi e brevettato il metodo che ora forma gli insegnanti di tutto il mondo. Il nome del workout è presto spiegato: “booty” è un modo informale per definire il fondoschiena, che sicuramente insieme al core trae particolare giovamento dall’allenamento, “barre” è la sbarra utilizzata dai ballerini per i loro esercizi, attrezzo alla base della maggior parte dei movimenti di questa disciplina.

Il successo del Booty barre è proprio una perfetta combinazione tra il fascino della danza e un allenamento completo e con risultati total body, visibili in termini di forza, flessibilità e miglioramento cardiovascolare.

Booty barre: come funziona

Proprio come altri allenamenti che si concentrano su un attrezzo specifico, per esempio il Superjump, il Booty barre è sviluppato in modo da non essere mai noioso e da far lavorare tutte le parti del corpo.

L’attività comprende esercizi cardiovascolari, per bruciare i grassi, esercizi tonificanti e momenti dedicati alla flessibilità e all’allungamento. Generalmente, dopo il riscaldamento, si svolgono degli esercizi alla sbarra della danza, a corpo libero o con attrezzi come manubri, small ball e bande elastiche per le braccia, per le gambe e per il core, seguiti dal defaticamento.

Più nel dettaglio, il Booty barre propone una serie di corsi mirati, per ottenere risultati specifici, come il dimagrimento o l’aumento del tono muscolare.

  • Bb Bounce: un allenamento ad alta intensità e basso impatto. Integra il metodo Booty barre in a una divertente esperienza con il tappeto elastico. Un workout completo progettato per tonificare il corpo, migliorare la circolazione, l’equilibrio e la resistenza.
  • Bb Flex & Flow: con esercizi e coreografie per migliorare la forza e la flessibilità.
  • Bb Suspension: una nuova evoluzione, che utilizza un sistema di sospensione insieme a movimenti dinamici e intervalli cardio.
  • Bbarreless: unisce il metodo della sbarra a terra al pilates a ritmo della musica. Un modo originale per esplorare nuovi movimenti e dare loro forza e grazia.

I benefici del workout

I vantaggi del Booty barre variano, naturalmente, da persona  a persona e in base ai protocolli di lavoro costruiti su obiettivi specifici. Ci sono però benefici regalati da ogni allenamento, in quanto caratterizzato dalla fusione di danza, pilates e yoga.

In generale, nella lista dei vantaggi è possibile inserire:

  • miglioramento dell’umore grazie a un’attività divertente;
  • miglioramento del tono muscolare;
  • lavoro mirato su braccia, gambe e glutei;
  • attivazione continua del core;
  • allungamento della muscolatura;
  • miglioramento della stabilità e della postura, con conseguente riduzione del mal di schiena;
  • miglioramento dei movimenti che guadagnano in grazia, leggerezza e precisione;
  • assenza di carichi elevati e movimenti dolci adatti a chi non deve fare sforzi (per esempio dopo la gravidanza).
Seguici anche su Google News!

Storia

  • Allenamento