Bridgerton, arriva la seconda attesissima stagione: Netflix lancia il teaser

Durante l'evento Tudum è stato presentato il primo breve video dei nuovi episodi della serie in costume prodotta da Shonda Rhimes, che è stata la più vista di sempre. Questa volta il protagonista è Anthony, il fratello di Daphne.

Pubblicato il 28 settembre 2021
Spettacolo

Il 25 settembre si è tenuto Tudum, il primo evento globale targato Netflix, in cui il colosso dello streaming ha presentato i nuovi titoli che andranno ad arricchire la sua già enorme offerta di serie tv e film. Tra i tanti nomi annunciati, è arrivato anche uno dei più attesi, quello di Bridgerton. Ebbene sì, la serie in costume prodotta da Shonda Rhimes ha ufficialmente una seconda stagione, il cui teaser è stato lanciato sui canali social di Netflix, per la gioia dei fan.

Questa volta la storia ruota intorno a Anthony Bridgerton, il fratello di Daphne. Anche la serie di romanzi di Julia Quinn da cui la serie è tratta, infatti, ha per protagonista un diverso componente della famiglia per ogni libro. Nel breve video pubblicato su Twitter, vediamo l’incontro tra Anthony (Jonathan Bailey) e Kate Sharma, una giovane fanciulla dell’alta società inglese interpretata da Simone Ashley (che abbiamo conosciuto nei panni di Olivia in Sex Education). Un incontro tutt’altro che romantico, che però lascia presagire una serie di colpi di scena.

Nel cast della seconda stagione di Bridgerton torna anche Phoebe Dynevor, protagonista dei primi otto episodi nel ruolo di Daphne. Grande assente, invece, il Duca di Hastings, Simon Bassett, che aveva da subito conquistato il cuore di milioni di spettatori: sembra infatti che da parte di Regé-Jean Page il no sia stato categorico e, infatti, il suo personaggio non compare nelle nuove puntate.

Anche se, probabilmente, è stato anche merito suo se Bridgerton è stata la serie Netflix più vista di sempre. La piattaforma streaming ha reso noti i dati riguardanti il successo di pubblico ottenuto dai titoli di punta del suo catalogo, in termini di ore di visione. La serie di Shonda Rhimes domina la classifica, con un totale di 625 milioni di ore (raggiungendo circa 82 milioni di utenti), piazzandosi davanti a La Casa di Carta e Stranger Things. Chissà se anche la seconda stagione, disponibile probabilmente nel 2022, avrà lo stesso successo.

Seguici anche su Google News!