Cristiana Capotondi, con Andrea Pezzi separati ma vicini

Cristiana Capotondi ha affidato all’agenzia stampa dell'Ansa una nota in cui ha annunciato la nascita della figlia Anna e ha ringraziato l’ex compagno Andrea Pezzi per il supporto e la vicinanza. I due si sono lasciati un anno e mezzo fa dopo 15 anni di relazione.

Pubblicato il 5 ottobre 2022

“Mi dispiace non averlo conosciuto prima” aveva detto Cristiana Capotondi in un’intervista di qualche anno fa, riferendosi al compagno Andrea Pezzi. La loro è stata una storia d’amore durata 15 anni e incentrata sulla crescita individuale, sul rispetto e sulla scoperta paziente e reciproca. Da qualche tempo la donna, romana di nascita ma milanese di adozione, aveva ridotto le sue apparizioni pubbliche tanto che da più parti si era parlato di una crisi professionale o di una gravidanza. Le voci non sono mai state confermate dalla diretta interessata fino al comunicato che ieri ha affidato all’agenzia stampa dell’Ansa.

Il 16 settembre, a 42 anni, Cristiana Capotondi è diventata mamma. Anna è nata in una clinica milanese, sta bene e la gioia è così forte che l’attrice e imprenditrice sportiva ha finalmente voluto condividerla con il suo pubblico. L’annuncio della nascita però non è stato l’unico. Capotondi infatti ha ringraziato per la vicinanza anche l’ex compagno Andrea Pezzi. Il conduttore televisivo, dal canto suo, ha rinnovato l’affetto e la stima per la donna ma ha anche precisato di non essere il padre della bambina. “Dopo 15 anni insieme, all’inizio dell’estate del 2021, Cristiana ed io abbiamo deciso di separarci senza tuttavia comunicarlo, per prenderci tutto il tempo per riorganizzare con calma le nostre vite.” Quando la donna ha scoperto di essere incinta quindi, lei e Pezzi si erano lasciati già da qualche tempo.

L’identità del padre della piccola non è nota ma quello che sappiamo con certezza è che Cristiana Capotondi, dopo aver scoperto di essere in dolce attesa, ha chiesto il supporto di Pezzi che, in memoria dell’amore forte e sincero che li ha legati a lungo, si è preso cura di lei e l’ha accompagnata lungo nove mesi delicati e impegnativi. C’è chi parla tranquillamente della sua gravidanza come Aurora Ramazzotti e chi invece decide di viverla al riparo dei media. Il ruolo del conduttore televisivo è stato proprio questo: sostenere e proteggere con discrezione la privacy della compagna che ha amato per 15 lunghi anni.

Seguici anche su Google News!