Eurovision 2022, Chiara Ferragni e Alessandro Cattelan i prossimi conduttori?

L’indiscrezione è stata pubblicata dal settimanale Oggi e sembrerebbe proprio che la Rai abbia pensato all’imprenditrice cremonese per il contest musicale che l’anno prossimo, grazie alla vittoria dei Maneskin, si terrà in Italia.

Pubblicato il 23 agosto 2021
Spettacolo

Chiara Ferragni non si ferma. Dopo la fruttuosa collaborazione con Pigna, il marchio italiano di cancelleria, con il quale ha lanciato la linea di articoli per la scuola – già sold out online – l’influencer cremonese sarebbe pronta per condurre l’Eurovision Song Contest 2022 in coppia con Alessandro Cattelan.

L’indiscrezione è stata pubblicata dal settimanale Oggi, come riporta Cosmopolitan, e sembrerebbe proprio che la Rai abbia pensato all’imprenditrice per dare lustro all’edizione dell’ESC che l’anno prossimo, grazie alla vittoria dei Maneskin, si terrà in Italia. Al suo fianco Alessandro Cattelan, che aveva accolto la band romana dietro le quinte di X Factor, e che ha dimostrato di saper tenere il palco e di conoscere perfettamente l’argomento gara musicale.

Per ora non c’è nulla di confermato e si tratta solo di indiscrezioni e voci di corridoio, che però hanno già reso felici i fan di Chiara e Alessandro che su Twitter hanno cominciato a fare il tifo per i papabili conduttori.

L’Eurovision Song Contest si terrà a maggio 2022, ma non si sa ancora in quale città. Le credenziali per partecipare al bando indotto dalla Rai sono precise: un aeroporto internazionale vicino, un’offerta alberghiera consistente, un palazzetto da 8.000 – 10.000 spettatori disponibile in esclusiva per sei settimane prima dell’evento, per le due settimane dello show e una settimana dopo per il disallestimento “al coperto, dotato di aria condizionata secondo gli standard vigenti e ben perimetrabile“.

E poi, un centro stampa per 1.000 giornalisti, un’area per le delegazioni di artisti che includa i camerini, strutture per il personale ed uffici, un’area per l’hospitality, servizi per il pubblico come toilettes e punti per la vendita di cibo e bevande.

Seguici anche su Google News!