Hair care routine per l'inverno: istruzioni per l'uso

In inverno il corpo ha esigenze diverse, così anche i capelli hanno necessità di attenzioni differenti per rimanere in forma: ecco qualche buon consiglio per modificare l’hair care routine.

Pubblicato il 4 novembre 2021
Bellezza

In inverno i capelli affrontano un momento dell’anno molto particolare: arrivano dalle fatiche dell’autunno dove li abbiamo visti cadere più del solito e ora si preparano a una sorta di letargo in cui vanno senza dubbio protetti, per poi rifiorire in primavera. L’hair care routine quindi cambia in base alle esigenze del periodo e si trasforma per donare loro tutto quello di cui hanno bisogno proprio in questo momento.

L’inverno scompiglia i capelli, nel vero senso della parola, e lo fa per via delle temperature e gli sbalzi tra gli spazi aperti e gli ambienti chiusi, e ancora gli agenti atmosferici come pioggia e vento, senza tralasciare la temutissima forfora, sempre dietro l’angolo.

Hair care routine inverno
Foto: Pexels

Hair care routine: cosa fare in inverno

Sì, perché proprio la forfora è uno dei problemi per il quale l’hair care routine in inverno andrebbe rivista. Niente paura, perché ci sono alcune azioni nel concreto che possiamo fare.

Usare cappelli e copricapi in inverno

Se non ora quando? Quale migliore stagione per usare copricapi in lana, morbidi e avvolgenti? Il loro scopo non è solo estetico, bensì funzionale: nei momenti di stress ambientale, il cuoio capelluto aumenta la produzione di sebo per proteggersi dagli agenti esterni aggressivi. A sua volta il sebo in eccesso lascia terreno fertile al fungo che determina la presenza della forfora. Spesso si tende a pensare che la forfora sia un problema legato alla secchezza del cuoio capelluto. In realtà il diretto responsabile è proprio un fungo, che in inverno potrebbe trovare le condizioni perfette per venire a disturbarci. Durante la stagione invernale quindi diventa fondamentale prevenire l’eccesso di sebo, e una delle prime cose che si può fare è coprirsi usando i cappelli, soprattutto quando il tempo è particolarmente uggioso.

Occhio all’alimentazione

A proposito di forfora e dermatiti, un altro aspetto da considerare nel prendersi cura dei capelli è l’alimentazione: limitare il consumo di zuccheri e alcolici, e integrare l’apporto di vitamina D sono scelte che mantengono l’organismo in salute, forte e più reattivo nei confronti dei malanni di stagione, non solo:

  • limitare lo zucchero e l’alcol significa evitare di infiammare e sovraccaricare il corpo, di conseguenza si mantengono in salute anche i capelli, evitando l’insorgenza di follicoliti o dermatiti che a lungo andare portano alla caduta dei capelli;
  • la vitamina D è responsabile dell’idratazione e della salute del cuoio capelluto, quindi assumerne le corrette quantità quotidianamente aiuta ad allontanare i temuti batteri e funghi responsabili ancora una volta della forfora.
Hair care routine inverno
Foto: Pexels

 

Usare i prodotti giusti per l’inverno e cambiarli se necessario

Quanto ai cosmetici che usiamo sotto la doccia e pre asciugatura dei capelli. Anche in questo caso l’hair care routine può variare sensibilmente in vista dell’inverno. Come? Con un buon shampoo antiforfora ad esempio, e soprattutto ascoltando il corpo per capire se sta lanciando segnali che magari stiamo sottovalutando: ad esempio un prurito eccessivo del cuoio capelluto tra uno shampoo e l’altro significa che forse è proprio arrivato il momento di cambiare formula e provare un prodotto più adatto all’attuale condizione.

Inoltre, oli vegetali e naturali possono venire in soccorso per proteggere e idratare il capello, si tratta di prodotti come:

  • l’olio di argan;
  • i semi di lino;
  • la macadamia;
  • l’olio di cocco (ideale sui capelli secchi e aiuta a combattere l’effetto crespo, acerrimo nemico dell’umidità).

Impacchi e maschere per capelli con uno di questi oli prima dell’abituale shampoo, inserito nell’hair care routine come trattamento ad esempio mono settimanale, farà sentire la chioma coccolata e pronta per affrontare le intemperie dell’inverno.

Seguici anche su Google News!