Jean Paul Gaultier chiama i guest designer

La maison affida a Chitose Abe, stilista di Sacai, la prossima collezione alta moda prevista in luglio a Parigi.

Pubblicato il 5 marzo 2020

Jean Paul Gaultier prosegue la sua storia nella Haute Couture con la formula dei guest designer: dopo aver dato l’addio alle passerelle, con una sfilata di moda omaggio ai suoi quasi 50 anni di carriera, lo stilista aveva annunciato che la sua storia sarebbe continuata, ma lungo strade diverse.

La maison fa sapere ora di aver deciso di invitare per ogni stagione uno stilista diverso a interpretare i codici del brand e a dare una visione personale dell’alta moda. La prima incaricata per il progetto sarà Chitose Abe, stilista di Sacai, che presenterà la prossima collezione Haute Couture nel luglio prossimo.

L’idea di diversi designer che interpretano un marchio di Haute Couture mi è venuta in mente negli anni Novanta per una casa parigina di alta moda che si è trovata senza designer. Sono lieto che questo concetto diventerà realtà ora con Chitose Abe di Sacai come prima guest designer. Ammiro il suo lavoro, abbiamo molte cose in comune in modo creativo e condividiamo una visione simile della moda. Sono felice di darle la completa libertà“, ha spiegato Jean Paul Gaultier

Entusiasta del progetto anche Chitose Abe: “Ho da sempre una grande ammirazione per la visione unica di Jean Paul della femminilità sovversiva e della sua originalità per entrambe mi sono sempre battuta nel mio lavoro sin dall’inizio. E un vero onore avere l’opportunità di essere custode della sua Maison come prima designer di questo progetto“.

La stilista giapponese ha lanciato la sua etichetta a Tokyo nel 1999 con cinque outfit, introducendo i primi look maschili nel 2006, ma ha atteso il 2011 prima di salire in passerella. Da allora si è conquistata una nutrita schiera di seguaci, che apprezzano il suo stile decostruito e al tempo stesso facilmente interpretabile, risultato della combinazione di texture e proporzioni contrastanti e dell’unione di elementi di differenti capi, da cui scaturisce qualcosa di totalmente nuovo.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Sfilate di moda