Madonna, Lady Gaga e Robert De Niro vittime degli hacker

Tante le star rappresentate dallo studio legale vittima dei cyber attacchi

Pubblicato il 13 maggio 2020

Madonna, Lady Gaga e Robert De Niro sono tra le tante vittime di un gruppo di hacker che stanno ricattando le star. Infatti un noto studio legale di New York, che rappresenta questi e altri volti noti, è finito nella rete di un gruppo di pirati del web. Si parla di ricatti economici con cifre da capogiro, per non svelare noie legali delle star.

Madonna, Drake, Robert De Niro e Lady Gaga hanno in comune l’essere clienti del Grubman Shire Meiselas & Sacks, lo studio legale vittima dei cyber attacchi degli hacker. Questi sostengono di aver rubato oltre 700 giga di materiale sensibile. Contratti, accordi, contatti personali, e dati top secret. La presunta prova con la quale ostentano la loro azione sarebbe un contratto di Madonna per un tour mondiale nel 2019 e il 2020.

Pare che il gruppo risponderebbe al nome di REvil o Sodinokibi, e che abbiano compiuto altri gesti eclatanti in passato. A loro viene attribuito l’hackeraggio dell’agenzia di cambio di valuta estera Travelex. Gli haker avevano utilizzato un ransomware, ovvero un virus con il quale i propretari non hanno più accesso al sito, se non dietro al pagamento di un riscatto. Questo generalmente viene richiesto in bitcoin, la moneta del web, che è quindi intracciabile.

Ora anche lo studio di New York dovrà pagare un cospicuo riscatto per salvaguardare la privacy dei suoi clienti vip. Infatti il loro sito web è ancora bloccato e inaccessibile. Grubman Shire Meiselas & Sacks cura gli interessi di oltre 200 personaggi noti, tra i quali anche Elton John, Barbra Streisand e Mike Tyson.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Lady Gaga
  • Madonna