Branzino al sale con salsa di fragole: una ricetta golosa e leggera per San Valentino

Aggiornato il 23 febbraio 2015

Ingredienti

  • 1 pesce da 1,5 kg
  • 3 kg di sale grosso
  • erbe aromatiche
  • 5 cucchiai di olio extravergine
  • 1 scalogno
  • 10 g di farina 00
  • ½ cucchiaio di curry
  • 4-5 fragole mature
  • 1 cucchiaio di aceto
  • 10 g di zucchero
  • 3 limoni
  • aglio
  • sale

Nel menù di San Valentino una ricetta antica che ha come ingrediente principale il sale. Un secondo piatto goloso, nella sua semplicità, e a basso contenuto calorico in un giusto sapore pur nella totale assenza di olio. La salsina di fragole, infatti, è facoltativa, in quanto le carni di questo pesce ricevono direttamente dal sale la necessaria sapidità. Le erbe nella sua pancia non ne coprono l’aroma e il gusto, ma lo esaltano e ne fanno un piatto delicato e molto appetitoso. Anche per il giorno di Cupido.

Preparazione

Il pesce da preparare al sale deve avere un peso di almeno 1,5kg: un pesce troppo piccolo, infatti, si asciugherebbe troppo e diventerebbe molto asciutto e stopposo, quindi poco invitante. E, naturalmente, dev'essere freschissimo. Pulite il pesce: fate un'incisione sotto la pancia per eliminare le interiora, poi lavatelo sotto l'acqua corrente e asciugatelo con carta da cucina. Non togliete le squame in quanto queste fungono da protezione ad evitare che il pesce si asciughi troppo e diventi troppo salato e, quindi, piuttosto disgustoso. Salate leggermente il pesce all'interno e inserite le erbe nella pancia. Ora, mettete un foglio di carta da forno in una teglia di misura adeguata a quella del pesce e fate uno strato omogeneo di sale, sul quale appoggerete il pesce, coprendolo poi con il resto del sale: compattate bene con le mani bagnate per coprire completamente il pesce e formare una crosta di sale. Infornate subito in forno preriscaldato a 220° per 40 minuti (si ricorda che il peso del sale dev'essere il doppio di quello del pesce). Per controllare meglio la cottura del branzino, è consigliabile non coprire l'occhio con il sale: la cottura è ultimata appena l'occhio diventa bianco. Quando il pesce è cotto, toglietelo dal forno, rompete la crosta di sale crosta di sale con la lama di un coltello, diliscatelo, toglietegli la pelle e trasferitelo in un piatto da portata per porzionarlo più facilmente. Portatelo in tavola accompagnato dalla salsa di fragole preparata mentre il pesce è nel forno. Per la salsa di fragole Lavate delicatamente le fragole e tagliatele a pezzetti, poi fatele bollire per 15 minuti in un pentolino coperte d'acqua. Appena si ammorbidiscono versate l'aceto e aggiungete il cucchiaino di zucchero. Cuocete ancora per un paio di minuti, poi passate il composto nel mixer, formando una salsina piuttosto fluida.

Note

Per porzione Calorie 140 Lo sapevate che... Potete servire il branzino in crosta di sale anche con la salsa al curry e la salsa all'aglio. Per la salsa al curry In 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva soffriggete uno scalogno tritato, aggiungete mezzo cucchiaio di farina 00 e mezzo cucchiaio di curry e lasciate tostare per qualche minuto, poi versate 1 dl di acqua e lasciate sobbollire per circa 6 minuti. Per la salsa all'aglio In un mixer frullate sei spicchi d'aglio con il succo di tre limoni e 2 cucchiai di olio. Ne otterrete una salsa cremosa. Photo Credit: - luz - via photopin cc

Articolo originale pubblicato il 12 febbraio 2014

Seguici anche su Google News!