[INFORICETTA]

Ricetta fusilli vegetariani
Primo piatto vegetariano
TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:
UN’ORA CIRCA
PER PORZIONE:
CALORIE 180
PREPARAZIONE

Sfogliate, lavate e sgocciolate bene il radicchio, pulite i funghi con uno strofinaccio umido ma se fosse necessario un lavaggio per l’eccessiva terra, passateli velocemente sotto l’acqua corrente e asciugateli bene.
Sbucciate l’aglio e tritatelo finemente insieme ad un mazzetto di prezzemolo.
Sbucciate le cipolle e tagliatele a spicchi non troppo grossi, metteteli in una ciotola e conditeli con aceto, un cucchiaiata d’olio extravergine d’oliva e un pizzico di zucchero, lasciate marinare per una decina di minuti e poi infornatele per una quindicina di minuti.
Mentre le cipolle cuociono, in una padella fate soffriggere il trito d’aglio e prezzemolo con un paio di cucchiaiate abbondanti d’olio, aggiungete i funghi, il sale, il pepe e fate andare a fiamma vivace per non più di cinque minuti, mescolando spesso, utilizzando un cucchiaio di legno, per evitare che si attacchino al fondo.
Trascorso questo tempo aggiungete il radicchio, se necessario salate e pepate, e fate andare ancora per 3 o 4 minuti.
Ora il tocco finale, fate sfumare con il vino, quando sarà tutto evaporato levate dal fuoco.
Nel frattempo avrete fatto cuocere in abbondante acqua salata i fusilli, scolateli al dente, e gettateli in padella mescolando molto bene per far amalgamare bene tutti i sapori.
Ora aggiungete le cipolle, che avete preparato, disponendole sulla preparazione e servite in tavola.
DOSI PER 4 PERSONE
INGREDIENTI
200 g. di fusilli
200 g. di funghi coltivati
2 spicchi d’aglio
4 cespi di radicchio
3 cucchiai d’aceto rosso
un pizzico di zucchero
un ciuffo di prezzemolo
un bicchierino di vino bianco secco
30 g. d’olio extravergine d’oliva
sale – pepe

VINI CONSIGLIATI
CHIANTI (montespertoli/rufina)
COLLINE LUCCHESI MERLOT
COLLI DELL’ETRURIA CENTRALE BIANCO

CHIANTI (montespertoli/rufina)
Aree di produzione: Toscana zona del Chianti – obbligatorio fino al 1 giugno dopo la vendemmia quindi fino a 5 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino vivace al granato con l’invecchiamento – odore: intensamente vinoso con profumo di mammola fine con l’invecchiamento – vitigni: sangiovese (75%-100%) canaiolo ( 0-10%) trebbiano toscano e/o malvasia del chianti (0-10%) altre (0-10%) – sapore: asciutto armonio sapido leggermente tannico asciutto – gradazione alcolica minima 12°.

COLLINE LUCCHESI MERLOT
Aree di produzione: Toscana – affinamento: fino a 3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosso rubino al granato se invecchiato – odore: gradevole tipico – vitigni: merlot (85%-100%) – sapore: pieno asciutto asciutto – gradazione alcolica minima 11,5°.

COLLI DELL’ETRURIA CENTRALE BIANCO
Aree di produzione:Toscana – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: paglierino con riflessi verdognoli – odore: delicato fruttato – vitigni: trebbiano toscano (min 50%) malvasia del chianti e/o pinot bianco e/o pinot grigio e/o chardonnay e/o vernaccia san gimignano e/o sauvignon (max 50%) altre (0-25%) – sapore: sapido, fresco, armonico, asciutto – gradazione alcolica minima 10°.

Articolo originale pubblicato il 26 settembre 2012

Seguici anche su Google News!