Perché "Il mostro" di Roberto Benigni è un film da non perdere

La pellicola, campione d'incassi nella stagione 1994-95, è in onda su RaiUno in prima serata il 26 agosto. Nel cast Nicoletta Braschi, Ivano Marescotti e Massimo Girotti.

Pubblicato il 26 agosto 2021
Spettacolo

Classico del cinema italiano, Il mostro, con Roberto Benigni, è un film da non perdere. Campione d’incassi nella stagione 1994-1995, la pellicola va in onda in prima serata su RaiUno il 26 agosto 2021. Commedia brillante, si tratta del sesto film da regista dell’autore fiorentino, che ne ha scritto anche la sceneggiatura in collaborazione con il suo grande amico Vincenzo Cerami.

Come si evince anche dal trailer, il film racconta la storia di Loris, donnaiolo e studioso di cinese, in perpetuo scontro con gli altri condomini nonché abile ladro di supermercati, che viene scambiato per un pericoloso serial killer. La polizia incarica l’agente Jessica di sedurlo e provocarlo per poterlo smascherare, ma per quanti sforzi lei faccia, non riesce mai a coglierlo in fragrante. Che non sia lui il vero mostro?

Tra i motivi principali per i quali questo film dovrebbe essere visto c’è sicuramente l’alta performance di Benigni sia nella veste di interprete, che in quella di regista e sceneggiatore. Accanto a lui, ormai coppia collaudata, c’è la moglie Nicoletta Braschi, nei panni della poliziotta Jessica. Ci sono nel cast anche Ivano Marescotti, che nella pellicola è l’amico Pascucci, e Massimo Girotti, in un cameo, una delle sue ultime interpretazioni.

Il film è uscito nelle sale cinematografiche italiane il 22 ottobre 1994, incassando oltre trentacinque miliardi di lire – circa diciotto milioni di euro – diventando la pellicola più vista della stagione nel nostro Paese, battendo anche i ben più noti Forrest Gump e Il re leone.

Una delle scene cult del film (quando Loris perde la sigaretta ancora accesa nei pantaloni e inizia a muoversi freneticamente per scrollarsela di dosso) è un omaggio di Benigni a Charlie Chaplin ne Il grande dittatore, quando l’attore si spoglia in preda al panico per cercare la bomba innescata che gli è caduta nella manica.

Seguici anche su Google News!