Stranger Things: Gaten Matarazzo ancora in ospedale per un’operazione

Uno dei protagonisti di Stranger Things ha voluto rendere pubblica su Instagram la battaglia contro la patologia che lo affligge

Spettacolo

In attesa della quarta stagione, la cui messa online è prevista entro l’anno in corso, uno dei protagonisti di Stranger Things non se la sta passando così bene. Stiamo parlando di Gaten Matarazzo, probabilmente meglio noto a tutti i fan della serie tv come Dustin, il quale è stato operato per l’ennesima volta, la quarta, a causa della rara malattia di cui soffre.

Il ragazzino, che a settembre compirà 18 anni, è infatti affetto da displasia cleidocranica, una patologia genetica ben poco comune che riguarda l’apparato scheletrico in generale e nello specifico spesso e volentieri clavicola e cranio, dando luogo a fenomeni come lo scarso sviluppo di ossa e articolazioni (da qui la bassa statura delle persone che ne sono affette), fronte sporgente e mancato sviluppo della dentatura oppure al contrario denti in sovrannumero.

Una delle caratteristiche del personaggio di Dustin, come sa chi ha visto quello che è diventato un prodotto di punta del catalogo Netflix, era infatti il simpaticissimo sorriso sdentato. Gaten ha dunque voluto sdrammatizzare il momento dell’operazione pubblicando su Instagram uno scatto di stesso sul letto di ospedale di cui era ospite: “Operazione numero 4! Questa era pesante!” è stato il suo commento, con tanto di invito a informarsi sulla malattia e ad aiutare chi ne soffre. Non è però noto in cosa consistesse l’operazione chirurgica cui si è sottoposto.

Fortunatamente la forma di cui è affetto l’attore è piuttosto lieve, ma che nonostante ciò molti direttori di casting lo avevano scartato proprio per questa caratteristiche unica, che invece ha reso subito iconico il suo Dustin, il quale è diventato anche una sorta di ambasciatore per le persone che condividono la patologia.

Gaten recentemente è stato protagonista di un’altra serie Netflix nei panni di conduttore: stiamo parlando di Prank Encounters – Scherzi da brivido, sorta di candid camera che prevede scherzi sfocianti a volte anche in campo horror.