The Twilight Saga: New Moon, quattro cose (assolutamente da sapere) sul film

Dalla trasformazione fisica di Taylor Lautner, necessaria per interpretare Jacob, alle lettere di proteste inviate al regista Chris Weitz contro Dakota Fanning. Ecco le curiosità sulla pellicola in onda su La5 il 20 ottobre in prima serata.

Pubblicato il 20 ottobre 2021
Spettacolo

La tormentata storia d’amore tra il tenebroso vampiro Edward e l’umana Isabella ‘Bella’ Swan torna nel secondo capitolo della saga di Twilight, New Moon, in onda su La5 il 20 ottobre in prima serata. Nata dalla penna di Stephenie Meyer, la serie è diventata un vero e proprio cult generazionale. Diretto da Chris Weitz , The Twilight Saga: New Moon è uscito nelle sale nel 2009, incassando oltre  quattrocento milioni di dollari al botteghino. Ecco cinque curiosità sul secondo film.

  1. La trasformazione di Taylor Lautner. Dato che il personaggio di Jacob Black in New Moon si trasforma in licantropo, assumendo connotazioni fisiche imponenti, la produzione era inizialmente decisa a sostituire l’attore Taylor Lautner con Michael Copon. Tuttavia non ce n’è stato bisogno. Dopo la conclusione delle riprese del primo film Taylor Lautner è stato si è iscritto in palestra, assumendo un personal trainer. Allenamenti molto duri che l’hanno portato però a raggiungere il fisico adatto alla parte che avrebbe interpretato in poco tempo. Lautner ha sorpreso tutti, confermandosi nel ruolo di Jacob.
  2. Le polemiche per l’ingaggio di Dakota Fanning. L’attrice britannica Dakota Fanning, all’epoca appena 15enne, venne selezionata senza aver preso parte al casting per interpretare il ruolo della Voltura Jane. Decisione che fece storcere il naso a molti fan della saga che non la ritenevano adatta al ruolo. Fu così, che in poco tempo, il regista Chris Weitz fu sommerso da numerose lettere di proteste.
  3. New Moon è il libro preferito di Kristen Stewart. L’attrice statunitense, che nella saga interpreta il personaggio di Bella, ha dichiarato che New Moon è il suo libro preferito della saga dedicata ai vampiri. Poter recitare nell’adattamento cinematografico dell’opera è stata per lei una grande soddisfazione.
  4. Il giorno della Premiere. Il film fu presentato il 16 novembre 2009. Può sembrare un caso, ma non è così: quel giorno infatti c’era la luna nuova e la data della Premiere fu scelta appositamente per richiamare il nome del film.
Seguici anche su Google News!