Valerio Scanu: mi sposo nel 2023 con Luigi Calcara e ho vinto un tumore al polmone

Per Valerio Scanu arriva il momento di fare importanti rivelazioni, infatti oltre ad aver fatto una romantica proposta di matrimonio al docente universitario Luigi Calcara, in un'intervista ha anche reso noto di aver affrontato nel 2020 un delicato intervento per l'asportazione di un tumore

Aggiornato il 18 novembre 2022

Valerio Scanu è uno degli allievi più conosciuti del talent Amici, in seguito ha vinto il Festival di Sanremo, ma dopo questo successo la sua vita professionale si è un po’ eclissata e il cantante ha dovuto affrontare prove difficili senza però mai perdersi d’animo. Nel frattempo infatti si è laureato in giurisprudenza. Il suo nome è ritornato al centro della scena dopo aver fatto una proposta di matrimonio al compagno Luigi Calcara, proposta che è stata contemporaneamente un coming out, infatti Valerio Scanu aveva sempre protetto molto al sua vita privata.

In seguito a questa proposta di matrimonio sono naturalmente iniziate le interviste e in una di queste il cantante ha rivelato un’altra cosa che aveva deciso di affrontare da solo, addirittura senza parlarne ai genitori per non preoccuparli. In un’intervista concessa a Serena Bortone, Rai1, ha dichiarato che nel 2020, in piena pandemia, gli è stato asportato un tumore al polmone. Purtroppo per la sua localizzazione non era stato possibile effettuare un esame istologico prima di asportare il tumore. L’esame è stato fatto solo successivamente all’intervento.

L’esame istologico ha rivelato che era maligno, ma visto che è stato diagnosticato in fase iniziale non ha avuto particolari conseguenze. Nello stesso periodo Valerio Scanu ha perso anche il padre che quindi non ha mai saputo del tumore del figlio. Un periodo difficile che però ha portato al cantante anche l’amore. Valerio Scanu e il docente Luigi calcara si sono conosciuti proprio nel 2020 e il primo approccio è stato attraverso i social. Il matrimonio ci sarà nel 2023.

Articolo originale pubblicato il 17 novembre 2022

Seguici anche su Google News!