Vincent Cassel padre gelosissimo della figlia Deva sui social

Al debutto di Deva Cassel come modella per Dolce&Gabbana, la reazione dell'attore ha stupito tutti.

News

Storia

Vincent Cassel è un padre molto protettivo verso la figlia Deva, tanto da diventare gelosissimo sui social. Infatti nei giorni scorsi l’attore francese ha condiviso, e poi cancellato, una foto di Deva Cassel testimonial per il nuovo profumo Dolce & Gabbana. La didascalia diceva “Chi le si avvicina, lo stendo“. Il post, probabilmente ironico, non era riferito alla nuova carriera della figlia, della quale si dice orgoglioso, ma alla nuova ossessione del web per lei. La stampa e i fan però non l’hanno presa bene.

Infatti i giornali francesi e non, che hanno riportato la notizia, hanno titolato “Giù le mani da Deva Cassel“, facendo sembrare che suo padre fosse contrario alla carriera della giovanissima modella.

La ragazza, molto seguita sul web, ha da poco aperto un profilo Instagram pubblico, che vanta già oltre 20mila fan. Non solo, sono nate molte pagine social a lei dedicate.

E così, al suo debutto nella moda con lo spot di Dolce Shine, nuova fragranza targata D&G, il post di papà Vincent Cassel è sembrato ad alcuni davvero fuori luogo. Eppure per ogni padre la propria figlia è il tesoro più grande, come ribadito dall’attore più volte in passato. Si tratta quindi di una polemica inutile? Forse, ma Vincent, per evitare accanimenti mediatici, ha preferito rimuovere il post.

Visualizza questo post su Instagram

Happiest man alive ❤️ #WWbackstage

Un post condiviso da Vincent Cassel (@vincentcassel) in data:

Cassel è padre di tre figlie femmine, avuti da due matrimoni differenti. Deva e Léonie, nate dall’unione con Monica Bellucci, e la piccola Amazonie, con la moglie Tina Kunakey, che compirà un anno ad aprile. Come dar torto quindi a Vincent Cassel, con tre figlie bellissime, pronto a proteggerle ad ogni costo?

Dolce Shine sarà disponibile in primavera, e nelle prossime settimane vedremo altri spot e scatti di Deva Cassel per la campagna pubblicitaria.