Da Justin Bieber a Lil Nas X, tutti i vincitori dei VMAs 2021

Dal Barclays Center di New York il 12 settembre è andato in onda uno degli eventi musicali più attesi dell'anno, presentato da Doja Cat. Sul palco anche Madonna e JLo. Ecco come è andata.

Pubblicato il 13 settembre 2021
Spettacolo

Nella notte italiana tra il 12 e il 13 settembre si sono tenuti Video Music Awards, evento targato MTV in cui, da ormai trentotto anni, vengono assegnati i premi per i migliori video musicali dell’anno. Al Barclays Center di Brooklyn è andato in scena, condotto dalla rapper americana Doja Cat, un vero e proprio show, che è riuscito a far dimenticare il clima di tensione della edizione del 2020, che era stata minacciata dalla pandemia (all’epoca ancora nel suo picco di diffusione).

Sul palco si sono alternate le performance di grandi star della musica internazionale, da Justin Bieber a Ed Sheeran, da Shawn Mendes ai Foo Fighters, da Olivia Rodrigo a Billie Eilish. Ma a lasciare a bocca aperta il pubblico è stata senz’altro l’apparizione a sorpresa di due delle regine indiscusse del pop mondiale: Madonna e Jennifer Lopez. La prima si è presentata in un completo di pelle nera per aprire la serata; la seconda è salita sul palco per fare gli auguri a MTV per il suo quarantesimo compleanno.

Erano tanti gli artisti a contendersi gli ambiti Moon Person: primo tra tutti Justin Bieber, con sette nomination, e Megan Thee Stallion con sei. Se, però, il primo ha portato a casa il premio di Artist of the Year e di Best Pop (per il brano Peaches), la seconda è rimasta a bocca asciutta. Il premio più importante, quello di Video of the Year, è andato a Lil Nas X per Montero (Call me by your name), mentre Olivia Rodrigo si è aggiudicata ben tre statuette: Best New Artist, Push Performance of the Year e Song of the Year con la sua celebre Drivers License.

Di seguito l’elenco completo dei vincitori:

Group of the Year
BTS

Global Icon Award
Foo Fighters

Video of The Year
Lil Nas X: “Montero (Call Me by Your Name)” – Columbia Records

Artist of the Year
Justin Bieber – Def Jam

Song of the Year
Olivia Rodrigo: “Drivers License” – Geffen Records

Best New Artist
Olivia Rodrigo – Geffen Records

Push Performance of the Year
Olivia Rodrigo: “Drivers License” – Geffen Records

Best Collaboration
Doja Cat ft. SZA: “Kiss Me More” – Kemosabe Records/RCA Records

Best Pop
Justin Bieber ft. Daniel Caesar, Giveon: “Peaches” – Def Jam

Best Hip-Hop
Travis Scott ft. Young Thug & M.I.A.: “Franchise” – Cactus Jack/Epic Records

Best Rock
John Mayer: “Last Train Home” – Columbia Records

Best Alternative
Machine Gun Kelly ft. Blackbear: “My Ex’s Best Friend” – Bad Boy/Interscope Records

Best Latin
Billie Eilish & Rosalía: “Lo Vas A Olvidar” – Darkroom/Interscope Records

Best R&B
Bruno Mars, Anderson .Paak, Silk Sonic: “Leave the Door Open” – Aftermath Entertainment/Atlantic Records

Best K-Pop
BTS – “Butter” – Bighit Music

Video For Good
Billie Eilish: “Your Power” – Darkroom/Interscope Records

Best Direction
Lil Nas X: “Montero (Call Me by Your Name)” – Columbia Records – Directed by: Lil Nas X and Tanu Muino

Best Cinematography
Beyoncé, Blue Ivy, SAINt JHN, WizKid: “Brown Skin Girl” – Parkwood Entertainment/Columbia Records – Cinematography by: Benoit Soler, Malik H. Sayeed, Mohammaed Atta Ahmed, Santiago Gonzalez, Ryan Helfant

Best Art Direction
Saweetie ft. Doja Cat: “Best Friend” – Warner Records – Art Direction by: Alec Contestabile

Best Visual Effects
 Lil Nas X: “Montero (Call Me by Your Name)” – Columbia Records – Visual Effects by: Mathematic

Best Choreography
Harry Styles – “Treat People With Kindness” – Columbia Records

Best Editing
Bruno Mars, Anderson, Paak, Silk Sonic: “Leave the Door Open” – Editing by: Troy Charbonnet

Seguici anche su Google News!