https://mymetrix.comscore.com/app/report.aspx

Winona Ryder difende l'ex Johnny Depp dalle accuse di violenza di Amber Heard

L'attrice definisce impossibili da credere le accuse di violenza domestica e molto lontane dall'uomo che conosce e che ha amato.

Pubblicato il 13 marzo 2020

Winona Ryder ha rilasciato una dichiarazione legale per difendere l’ex Johnny Depp dalle accuse dell’ex moglie Amber Heard. L’attrice ha dato il suo sostegno per la causa di diffamazione contro la Heard, che nel dicembre 2018 aveva accusato il marito di violenza domestica sul The Washington Post.  Nel marzo del 2019 è partita la causa di diffamazione da parte di Johnny Depp, che ora trova sostegno anche in una delle sue ex.

Winona Ryder scende in campo per Johnny Depp, nella causa di diffamazione contro Amber Heard dal valore di 50 milioni di dollari. Lo fa non via social o sui giornali, ma con una vera dichiarazione legale. L’attrice ha firmato un documento in un tribunale della Virginia dove parla a sostegno dell’ex compagno, raccontando del loro rapporto.

Quello che è stato detto è lontanissimo dal Johnny che ho conosciuto e amato” esordisce Winona, che precisa che non vuole accusare nessuno di mentire. “Per me tutto ciò è impossibile da credere. Non dico che siano bugie, non conosco i fatti avvenuti, dico solo che per la mia esperienza queste dichiarazioni sono orride e lontane dalla persona che io conosco“.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Johnny Depp Forever 🇧🇷 (@johnnydeppforever_) in data:

The Blast ha pubblicato uno stralcio della dichiarazione, e sembra essere un nuovo tassello per smontare le accuse di Amber Heard. Nonostante gli avvocati dell’attrice parlano di presunti sms nei quali Johnny Depp parla preoccupato di vuoti di memoria, gli audio trapelati lo scorso mese lasciano pochi dubbi. L’attrice ammette di aver picchiato il marito, durante una registrazione di un loro litigio.

Winona Ryder e Johnny Depp si sono conosciuti nel 1989, e sono stati una coppia dal 1990 al 1993. La coppia ha anche lavorato insieme nel classico di Tim Burton Edward Mani di forbice.

“Ho conosciuto Johnny molto bene anni fa” continua la star di Stranger Things. “Siamo stati insiemeper quattro anni e l’ho considerato il mio migliore amico e molto vicino a me, come uno di famiglia. Conto la nostra relazione come una delle relazioni più significative della mia vita. Capisco che è molto importante parlare dalla mia esperienza, perché anche se non ho vissuto il loro matrimonio, trovo assurde queste accuse“.

Storia

  • Johnny Depp