Amore a distanza: un’evenienza sempre più frequente in tempi di comunicazione mediata, di esplosione dei social network e di chilometri abbattuti a suon di voli low cost. Ma una relazione a distanza è tutto fuorché semplice da gestire: la mancanza di un contatto fisico, di uno sguardo che non imponga la presenza di una webcam, potrebbe affievolire il sentimento e predisporre alle tentazioni.

Non è detto, tuttavia, che gli amori geograficamente lontani siano necessariamente destinati a morire. Con qualche accortezza in più, anche un amore a distanza si può trasformare in un patto eterno, purché la coppia sia disposta a impegnarsi come mai fatto prima. Di seguito, 7 consigli utili per le relazioni a distanza.

Passo imprescindibile è quello di fissare regole precise già all’inizio della storia d’amore. Desideri, obiettivi e paure dovranno essere discussi da subito con il partner lontano, stabilendo cosa la {#coppia} considererà ammissibile e cosa, invece, sarà ritenuto intollerabile. Molti partner a distanza, ad esempio, ammettono la possibilità di sporadici incontri occasionali a unico scopo sessuale, altri ancora li vietato tout court. Per evitare di trovarsi di fronte a brutte sorprese, meglio stabilire tutto sin da subito.

La comunicazione, inoltre, dovrà essere sempre chiara e mai eccessiva. Uno dei problemi di questo tipo di relazioni, infatti, è che i partner si devono concentrare quasi unicamente sul versante mentale del rapporto e, così, le parole si fanno pesanti come macigni e la mente si riempie di dubbi evitabili. La lontananza impone, perciò, anche la capacità di sapersi mordere la lingua quando serve, pena il rintontimento della persona amata.

Fondamentale, poi, è una pianificazione certosina degli spostamenti. Si tratta di un argomento davvero delicato all’interno della coppia, perché rischia di sollevare vere e proprie guerre nucleari, disapprovazione e malcontento. Già da subito, i partner dovranno stabilire un calendario dei viaggi che sia equo, meglio se alternato, e rispettarlo senza sgarrare. Così facendo, si eviterà di alimentare la rabbia di uno dei due, che potrebbe sentirsi più impegnato nel rapporto rispetto alla propria controparte.

Ovviamente, un amore geograficamente dislocato non potrà non far affidamento sul concetto di fiducia. Fidarsi dell’altro diviene fondamentale per sopravvivere a qualsiasi rapporto, ma in questo caso si è già un passo oltre la normale sincerità. Bisognerà infatti abbandonare ogni tipo di gelosia classica, ammissibile nei rapporti canonici ma deleteria quando di mezzo ci sono parecchi chilometri. Non si potrà, ad esempio, lanciarsi in una scenata perché il partner è uscito con gli amici o dubitare di tutte le donne autoctone che gli gravitano attorno, perché non si ha la possibilità di capire cosa davvero accada e si rischia di prendere delle imbarazzanti cantonate.

Una delle questioni più annose in una storia a distanza è il sesso. Le occasioni per praticarlo sono davvero esigue e, per questo, la tensione erotica dovrà essere sempre ai massimi livelli. Capita troppo di sovente che i problemi quotidiani esterni alla coppia, come ad esempio la stanchezza lavorativa, inficino la sfera sessuale degli innamorati. Ma se uno dei partner decide di sottrarsi al piacere in camera da letto proprio nell’unico weekend mensile in cui potrebbe sbizzarrirsi con la dolce metà, si trasmetterà soltanto disinteresse verso l’altro. E, così, l’incantesimo di Cupido potrebbe spezzarsi in breve tempo.

Infine, il consiglio più importante fra tutti quelli elencati: vivere la propria vita. La distanza alimenta l’individualismo, ma questo non significa che gli amanti debbano vivere rinchiusi in una campana di vetro o in un monastero di clausura. Cercare ossessivamente un modo per stare insieme, quando è già palese come le occasioni siano esigue, o annullare la propria vita sociale per passare le serate in chat, non farà altro che alienare gli individui, portandoli alla depressione. Un rapporto a distanza non richiede una presenza, seppur virtuale, maggiore di qualsiasi altra storia. Vi sono gli amici, il lavoro, la famiglia: l’amore non dovrà intaccare alcun lecito spazio di vita.

Fonte: The Frisky