Esempio messaggi sexting per l’amore a distanza

Le parole per stuzzicare lui o lei, tra piacere e dolore, malizia e attesa

Pubblicato il 2 aprile 2020

L’amore a distanza non è sempre facile, ma i messaggi sexting possono essere eccitanti e utili per aumentare il  piacere e rinsaldare la coppia quando si è lontani: ecco qualche esempio messaggi a sfondo sessuale per stuzzicare il partner. Del resto, quale periodo migliore per provare che la quarantena per il Coronavirus.

Ma cos’è il sexting? Il termine, unione delle parole inglesi sex, sesso, e texting, invio di messaggi, indica il sesso virtuale tramite lo scambio di messaggi con contenuti sessuali, grazie a app come WhatsApp o Messanger di Facebook, tramite e-mail o servizi di messaggistica istantanea.

Il sexting non è certo una novità. Evoluzione (o piuttosto variante) del sesso telefonico, esiste da quando internet è entrato a far parte delle nostre vite. Oggi, naturalmente, la tecnologia alla portata di tutti permette di scambiarsi, durante il sexting, testi, audio, video e fotografie hot con una semplicità prima impensabile.

Proprio la sua natura intima, però, può portare a spiacevoli conseguenze, di cui spesso è possibile leggere nelle cronache sui giornali, tra violazioni della privacy e diffusione dell’identità. Prima di entrare nel vivo degli esempi di messaggi sexting per l’amore a distanza, quindi, è assolutamente necessaria una premessa. È sconsigliabile inviare foto e video compromettenti, soprattutto se il destinatario non è una persona degna di assoluta fiducia. Anche gli amori, infatti, possono finire, ma i messaggi restano e sono fin troppi gli esempi (anche con esiti tragici) in cui sono stati usati contro persone fragili, insicure e indifese.

Se volete darvi al sexting, perciò, meglio limitare l’invio di immagini sessualmente esplicite di cui potreste pentirvi in futuro e puntare sui messaggi. Come devono essere i messaggi sexting? Stuzzicanti, intriganti, impliciti. In mancanza del “vero” sesso, possono riprodurre il gioco della seduzione, del vedo e non vedo, ma anche dei poteri alla base dei rapporti.

Il bello dei messaggi è che si può essere sinceri ma anche inventare fantasie sessuali improbabili nella vita quotidiana in cui coinvolgere l’altro. Potete essere dominatrici o schiavi, seduttori o dive. Non ci sono regole e, se inizialmente ci si può sentire a disagio e poco sciolti (proprio come può accadere dal vivo), con l’esperienza si diventa più smaliziati e ardimentosi.

Per chi è alle prime armi o per chi cerca qualche idea per stimolare il partner, ecco gli esempi di messaggi sexting per l’amore a distanza da cui lasciarsi ispirare.

  • Ho pensato molto a te sotto la doccia questa mattina.
  • Stanotte ti morderò, ti schiaffeggerò, ti farò mia/mio.
  • Stasera voglio sentirti respirare nel mio orecchio e voglio farti urlare il mio nome.
  • Ho fatto un sogno eccitante su di te la scorsa notte e me lo sono ripetuto nella testa tutto il giorno.
  • C’è qualcosa che mi fa impazzire quando sei in piedi proprio sopra di me mentre ci baciamo.
  • Sfiorerò lentamente le tue labbra con le mie, assaporandole dolcemente. Poi ti bacerò… Dalle tue labbra passerò al tuo collo. Dal tuo collo al petto e poi ancora più giù e più giù. Lì continuerò a baciarti, fino a quando non mi chiederai di più.
  • Tu sei mio/mia. E segnerò il mio territorio. Ti morderò/bacerò. Il collo, il petto, le gambe. Saranno coperti dai segni dei miei denti/delle mie labbra. E la tua schiena? Segnerò anche quella. Mi sono affilato/a le unghie in modo da poterla solcare. Ci sono molto piacere e molto dolore che ti aspettano.

Storia

  • Erotismo

Credits foto: