L’incubo principale delle donne? Le braccia poco toniche che regalano uno sgradevole effetto, ribattezzato come ali di pollo. Tantissime le esponenti del gentil sesso che puntano il dito contro questa parte del loro corpo, a dispetto dei sondaggi che vogliono fianchi, girovita e cosce come le parti che ci fanno soffrire di più.

Eppure un paio di braccia poco toniche risultano poco glamour, quando si vuole indossare un abito senza maniche. Le braccia flaccide sono il risultato di uno scarso allenamento dei bicipiti: non è un fattore legato all’età, ma possono peggiorare con il trascorrere del tempo se non vi si pone un rimedio. Ma non tutte le donne amano lo sport, oppure si vogliono sottoporre a interventi di laser o chirurgia estetica. Per questo motivo la rivista Prima ha lanciato la campagna, Call to Arms, che invita gli stilisti a realizzare abiti che possano nascondere la parte incriminata.

Il 93% delle 1300 donne intervistate ha sottolineato che la moda non propone alternative molto valide, e ben il 98% ha raccontato di essere uscita più di una volta a mani vuote da un negozio. Gli stilisti sono tutti concentrati sul confezionamento di abiti nascondi pancia o sfina fianchi, quando non propongono abiti taglia zero, però quasi nessuno ha voglia di creare linee dove un braccio non perfettamente allenato appaia come una salsiccia stretta in una manica soffocante.

Anche tra le dive del cinema e della musica il problema è molto sentito, in particolare se devono sfilare sul red carpet. Molte evitano addirittura di salutare o di muovere le braccia e, se non hanno già fatto ricorso al chirurgo, camuffano la zona con scialli, giacche o pashime. Tra le celebrità che hanno sposato la causa c’è Helenn Mirren, premio oscar per aver interpretato la Regina Elisabetta in The Queen, bellissima donna che cura il corpo e l’aspetto fisico. Ma che si trova a combattere contro questo inestetismo fastidioso.

Sicuramente, per il momento, non devono affrontare questo problema l’atletica Madonna e la bellissima FirstLady Michelle Obama, che seguono entrambe un programma specifico per rassodare le braccia.